Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 6 maggio 2012

Camminata Cuvegliese - Cuveglio

11a tappa Piede d’Oro 2012

partenza

Finalmente dopo oltre un mese in cui ho davvero faticato molto non riuscendo mai a correre come avrei voluto, nell’ultima settimana qualcosa è cambiato: la voglia di correre e faticare sembra tornata e anche il mio fisico pare assecondare meglio quello che la testa vorrebbe fare.
Stamattina toccava a Cuveglio ospitare la variopinta carovana del Piede d’Oro, così nonostante l’ennesima giornata grigia e piovosa, mi sono messo in auto con l’umore più sereno e rinfrancato.

Ad accogliermi a destinazione un cielo completamente coperto, nuvole basse, vento freddo e improvvisi scrosci d’acqua, anche se poi fortunatamente lo svolgimento vero e proprio della gara è stato risparmiato dalla pioggia; malgrado tutto, comunque buona la partecipazione, che fra giro lungo e mini giro ha contato quasi 600 iscritti.

Tempi Cuveglio Alle 9.00 la partenza data proprio davanti al municipio; parto forte, deciso a testare la mia condizione nella prima parte di gara che è interamente asfaltata e pianeggiante.
Al mio fianco sempre Salah Argoub, nella nostra scia Massimo Lucchina, Giovanni Vanini e Rachid Argoub, subito dietro Marchesin, Mora, Fontana e Matteo Rodari. Sulle rampe delle scalette in ciottolato che portano al cimitero di Cavona m’ “impianto” leggermente: Salah Argoub allunga e con lui anche Lucchina, subisco anche i sorpassi di Rachid Argoub e Mora, ma chi mi impressiona veramente è Vanini, che più che salire le scale, vola letteralmente, sopravanzandomi a doppia velocità e riportandosi con apparente semplicità sulle caviglie di Lucchina.

Dal cimitero ci si lancia in discesa verso la provinciale dove riesco a recuperare un pò di terreno tanto da riportarmi davanti a Mora e a Rachid Argoub; abbandoniamo l’asfalto e ci inoltriamo nel bosco, dove ad attenderci c’è il temutissimo sentiero che in circa 1,5km di salita porta fino alla chiesetta di Vergobbio: qui le pendenze in alcuni tratti si fanno davvero proibitive, e altro non posso fare che provare a limitare i danni dagli specialisti del genere, dovendo comunque cedere strada a Mora, Rachid Argoub, Fontana e Marchesin.

Altimetria Cuveglio Finalmente arrivo allo scollinamento, mi getto in discesa e in men che non si dica mi rimetto davanti a Marchesin guadagnando anche qualche metro di vantaggio; si scende nuovamente verso l’abitato di Cuveglio, qui il tracciato si fa nervoso, con tante curve e numerosi sali scendi, dove continuo la mia lotta infinita con Marchesin: in salita il Cris mi torna sotto e mi attacca, per poi doversi difendere e perdere terreno quando la strada spiana.

…fortunatamente dopo l’ennesimo strappetto si arriva all’ultimo chilometro che tende a scendere leggermente fino all’arrivo; accelero nuovamente, staccando definitivamente l’amico del Casorate, e arrivando a tagliare il traguardo in 7a posizione col tempo di 39’48” necessario per coprire i 10,45km rilevati al mio GPS.

A conquistare la vittoria è ancora una volta il forte Salah Argoub che s’impone su tutti in 38’20”, piazza d’onore per un sorprendente Giovanni Vanini in 38’51”, chiude il podio un ritrovato Massimo Lucchina in 39’01”; poi nell’ordine: 4° Rachid Argoub in 39’09”, 5° Maurizio Mora in 39’11”, 6° Claudio Fontana in 39’20”, 7° Giuseppe Bollini in 39’48”, 8° Cristiano Marchesin in 39’58”, 9° Matteo Rodari in 40’11” e 10° Marco Zarantonello in 40’17”.
In campo femminile vittoria per Rosanna Urso in 44’02”, piazza d’onore per Monica Bottinelli in 46’30”, chiude il podio Cinzia Lischetti in 48’30”; poi nell’ordine: 4a Ombretta Bellorini in 49’20”, 5a Monica Mele in 51’24”, 6a Rita Zambon in 52’48”, 7a Eugenia Vasconi in 52’56”, 8a Simona Vignati in 53’12”, 9a Katia Fornasa in 53’27” e 10a Cristina Albergoni in 54’22”.

>>>CLASSIFICA COMPLETA<<<

Oggi sono abbastanza soddisfatto della mia prova, certo mi manca ancora qualcosa per stare con i migliori, ma penso di essere in crescita…
…almeno spero!

Altri commenti sul blog del soxj e su quello del Team dove osano le aquile.

aquile

Settimana prossima il Piede d’Oro sarà a Taino, dove la proloco del paese organizzerà la classica “Dall’ulmin all’ulmin”, gara podistica di circa 10km caratterizzata da un percorso quasi interamente sterrato e molto muscolare; per chi volesse cimentarsi nelle prime serali della stagione, segnalo anche gli appuntamenti di Mercoledì 9 Maggio col 5000mt. in pista a Casorate Sempione, Venerdì 11 Maggio con la staffetta di Cittiglio e di Sabato 12 Maggio a Saronno con il campionato provinciale di corsa su strada.

Nessun commento:

Posta un commento