mercoledì 16 gennaio 2019

Circuito Trail Prealpi Varesine 2019

Svelate date e tappe del “Circuito Trail Prealpi Varesine” 2019.
Sei gli appuntamenti in programma, che ad ecczione del “Lago Maggiore International Trail” che si svolgerà il 5 Maggio, saranno concentrati tra Settembre e Novembre 2019; in particolare il “Campo dei Fiori Trail” (21 Settembre), l’ ”Orsa-Pravello Trail” (6 Ottobre), il “Trail delle 5 Vette” (20 Ottobre), il “Trail delle Terre di Mezzo” (3 Novembre) e l’  “R.T.O. Trail” (17 Novembre).

Per tutte le altre informazioni del caso, potete consultare la pagina facebook della manifestazione.

Circuito Trail Prealpi Varesine

lunedì 31 dicembre 2018

Aspettando il 2019…

Si dice che un’immagine valga più di 1000 parole, quindi per il consueto bilancio di fine anno, ho pensato di scegliere una foto per ogni mese del 2018, accompagnandola solo da una breve didascalia.
Mentre scorrevo le tante immagini archiviate in questi 365 giorni per trovare quelle più rappresentative, ancora una volta ho ricordato le tante emozioni che la corsa mi ha regalato e continua a regalarmi: soddisfazioni, delusioni, vittorie, sconfitte, ma soprattutto le amicizie nate, cresciute e consolidate giorno dopo giorno.
Insomma, statistiche a parte, direi che il 2018 pur non essendo certo stato un anno facile per il sottoscritto, si chiude comunque in positivo.
E non è poca cosa.
Ma adesso basta scrivere, cogliendo l’occasione per augurarvi un buon inizio anno, vi lascio alle immagini…

sabato 15 dicembre 2018

Calendario Gamba d’Oro 2019

GAMBA D'OROTra le novità di questi giorni, anche la presentazione del nuovo calendario 2019 della Gamba d’Oro, il classicissimo circuito podistico Piemontese, giunto quest’anno alla sua 44a edizione.

Si parte a Marzo e si termina ad Ottobre, con ben 55 tappe spalmate sia la Domenica mattina, che nelle serate infrasettimanali, il costo d’iscrizione ad ogni singola prova rimane fissato alla popolare quota di 2€.

Per visionare tutte le date e le tappe, potete cliccare sui link seguenti:

>>>CALENDARIO SINTETICO<<<

>>CALENDARIO DETTAGLIATO<<<

giovedì 13 dicembre 2018

Questione di equilibrio…

equilibrista

Non ho mai atteso con tanta impazienza come quest’anno, l’arrivo della mezzanotte del 31 Dicembre.
La voglia di archiviare al più presto questo 2018 e con lui una serie di inconvenienti e risultati deludenti è davvero ai massimi storici.

Già, perchè seppur nella prima parte di stagione sono riuscito a correre sui miei livelli centrando anche alcuni buoni piazzamenti e qualche bella vittoria, le sensazioni non sono mai state positive, tanto che ad Aprile avevo addirittura saltato un paio di gare semplicemente perchè non mi sentivo di farle e avevo optato per uno stop di qualche giorno dagli allenamenti.
Verso fine Giugno poi, sono arrivate le prime preoccupanti avvisaglie: ben presto le cattive sensazioni fin qui avvertite, avrebbero lasciato spazio a qualcosa di decisamente più concreto…

Il vero e proprio spartiacque è stato il mese di Luglio, quando un drastico crollo di forma avrebbe segnato l’inizio del mio calvario sportivo.
Da lì in poi una raffica di infortuni, di stop e di ripartenze, sempre alla ricerca della condizione smarrita e sempre alle prese con dolori e infiammazioni che non mi davano tregua.

Più per testardaggine che per altro, ho concluso la stagione agonistica del PdO; gli ultimi risultati son stati piuttosto deludenti e sottotono, ma mi hanno comunque permesso di riuscire a centrare la vittoria nelle due classifiche a cui puntavo a inizio anno (quella di categoria e quella del ToPdO).

A fine Ottobre senza altri obiettivi imminenti, ho deciso di fermarmi altri quindici giorni, sperando così di rigenerare un po’ fisico e mente; la pausa (finalmente) fatta per scelta e non per obbligo, aveva sortito gli effetti desiderati, tanto che all’inizio di Novembre dopo aver ripreso ad allenarmi con una certa determinazione, avevo ritrovato stimoli e un buon “giro di gambe”.
La condizione cresceva di giorno in giorno e con essa anche il morale!
Ero finalmente sulla strada giusta?!?
No…
L’anno horribilis mi stava aspettando nuovamente al varco, ed ecco che un’influenza devastante, condita da una settimana di febbre alta e antibiotici, mi ha fatto ripiombare nuovamente nel baratro…

Purtroppo l’atleta amatoriale è un po’ come un funambolo che cammina su una corda sottile sottile: riuscire a mantenere quel prezioso quanto fragile equilibrio, fa la differenza tra toccare il cielo con un dito o sprofondare negli inferi…

Oggi per l’ennesima volta sto provando a rimettermi in piedi sulla mia sottilissima corda, sperando di ritrovare presto l’equilibrio e soprattutto di riuscire a mantenerlo il più a lungo possibile…

mercoledì 12 dicembre 2018

Calendario Piede d’Oro 2019

CLICCA QUINella serata di Lunedì 10 Dicembre, è stato svelato il calendario della nuova stagione 2019 del PdO.
Il numero degli appuntamenti cresce leggermente, passando dalle 21 tappe del 2018, alle 23 del prossimo anno; fra esse, alcune defezioni (Golasecca con la sua “Run for AVIS” e Schiranna con la “10k del Lago di Varese”), alcuni rientri (Voltorre con la “3 Valli Voltorresi” e Cantello con la “Corri e cammina a Cantello”) e alcune novità assolute (Cassano Magnago con “Camminando con AISM per la ricerca” e Mustonate con “Chi ha il diabete non corre da solo”).

Come sempre ci saranno delle tappe dove sarà possibile avere il chip elettronico di giornata (Azzate, Brinzio, Castiglione Olona, Ternate, Cavaria, Albizzate e Varese) e anche per il 2019 viene confermata la speciale classifica ToPdO, di cui faranno parte 5 gare (il “Grand prix della Valbossa”, la “Maratonando per Cassano”, la “Corri con Samia”, la “Quatar pass par Arcisà” e la “StraCascine”).

Trovate il calendario completo cliccando sull’immagine a fianco.

giovedì 15 novembre 2018

lunedì 29 ottobre 2018

Piede d’Oro 2018: tutti i vincitori di categoria!

FEMMINILE:

FB - QUADRELLI GIADACLICCA QUI
FR - CASA ARIANNA
F16 - CACUCCI ALESSANDRA
F26 - BARBETTA SOFIA
F37 - SOFFIA ELENA
F47 - NASO CHIARA
F57 - BERNASCONI LUCIANA

MASCHILE:

MB - PRINA LORENZO
MR - FERRARO LORENZO
M16 - BOTTINELLI RICCARDO
M23 - RAVELLI DANIELE
M35 - PRINA SIMONE
M40 - BOLLINI GIUSEPPE
M45 - COLTRO FERNANDO
M50 - MARZIO ANDREA
M55 - TAVERNINI ENZO
M60 - MAZZILLI FRANCESCO
M65 - MORONI LORENZO
M70 - VILLA ENNIO

domenica 28 ottobre 2018

Classifiche finali PdO e Top PdO

Arsalonga - 2018

Stamane con il “Cross Country dei 7 campanili” di Cavaria, si è conclusa la stagione agonistica del Piede d’Oro.
A bissare il successo ottenuto nel 2016 è stato Michele Belluschi, che ha regolato nell’ordine Roberto Dimiccoli (2°) e Nti Ernest Johnson (3°); questa la >>>CLASSIFICA COMPLETA<<<.

Io per la prima volta dal lontano 2007, non ho preso parte alla gara, che tra l’altro era valevole anche per la speciale classifica Top PdO…
Ad ogni modo, nonostante l’assenza odierna e gli ultimi mesi costellati da infortuni e da una condizione fisica in caduta libera, forte dei risultati ottenuti nella prima parte di stagione, sono riuscito a riconfermare il titolo che già avevo vinto sia lo scorso anno che anche nel 2016.

Di seguito, cliccando sui relativi loghi, potrete visionare e scaricare le classifiche definitive riguardanti le varie categorie del Piede d’Oro e quella assoluta del Top PdO:

Piede d'Oro                             ToPdO

domenica 21 ottobre 2018

StraCascine - Albizzate (VA)

20a tappa Piede d’Oro 2018

su le maniiiii

Dopo un paio di settimane di sosta, il Piede d’Oro torna con la sua 20a e penultima tappa stagionale; ad ospitare il variopinto carrozzone del Podismo Sportivo del Varesotto è toccato ad Albizzate e alla sua classicissima “StraCascine”, giunta quest’anno alla XXVa edizione.

Io continuo ad essere alle prese con una serie di problemi fisici e uno stato di forma ai minimi storici, tanto che anche oggi se non si fosse trattata della gara di casa, probabilmente l’avrei saltata a piedi pari…

Partenza fissata come da usanza alle 9.30, quello che invece cambia è la location di ritrovo, partenza e arrivo, spostata presso Ca Taverna in piazza IV Novembre, con conseguente aumento dello sviluppo complessivo del tracciato, lievitato fino a 12km circa.

Pronti via rimango subito “intruppato” nella pancia del gruppo.
Mi bastano pochi metri per capire che anche oggi l’avversario che più dovrò temere, sono solo e soltanto io…

partenza

Starting list di tutto rispetto per questa XXVa StraCascine, con nomi del calibro di Nasef Ahmed, Gabriele Bacchion, Roberto Di Miccoli, Ernest Johnson, Fabio Ercoli, Rachid Argoub, Paolo Proserpio, Antonio Vasi, tanto per citarne qualcuno.
Così, tra il nuvolo di forti avversari e le mie condizioni precarie, dopo il primo chilometro mi ritrovo attorno alla 13/14a posizione.

Superiamo la cascina del Bollino, ci tuffiamo nel bosco e risaliamo verso il territorio Jeraghese; mentre Nasef, Bacchion, Johnson e Di Miccoli stanno già facendo il vuoto, dietro di loro si forma un folto gruppetto con Ercoli, Proserpio, Vasi, Argoub, Coltro, e De Paoli, alle loro spalle staccati di poche decine di metri, il sottoscritto in compagnia di Giorgio Buzzi e Roberto Chiodo.

Dopo il rapido passaggio sulla strada provinciale, ci attende un nuovo tratto campestre che riconduce verso Albizzate e verso la cascina Mirasole, per poi continuare a salire verso la cascina Bertolina e la cascina Catabrega, prima di sbucare alle porte di Menzago e imboccare il sentiero che costeggia la palude.

Siamo circa al 6°km e tolti i battistrada che sono ormai fuori dal mio campo visivo, il gruppetto che mi precede è sempre lì a poche decine di metri, tanto da illudermi di poter addirittura provare a rientrare…
Illusione appunto, che si infrange nei “su e giù” che conducono fino alla Cascina Mora, dove perdo definitivamente contatto da chi mi precedeva.

Gli ultimi chilometri li affronto a cuor leggero, presentandomi al traguardo in 14a posizione assoluta in 45’58”, decisamente lontano dai primi ma anche decisamente lontano dal “miglior Beppe” (tanto per dare la misura di questa lontananza dai miei standard, basti dire che ho corso a 12" al km di media, più lentamente dello scorso anno...).
Pazienza, al momento questo è quello che posso fare.

arrivo

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Nasef Ahmed – Atletica Desio (40’07”), 2° Gabriele Bacchion – Tornado (40’17”), 3° Nti Ernest Johnson – Runner Varese (41’46”).
CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Joanna Drelicharz – Road Runners Club Milano (51’33”), 2a Barbara Benatti – Atl. Casorate (52’53”), 3a Antonella Iannicelli – Pro Sesto Atletica (53’15”).

CLASSIFICA

Complimenti a tutta la Pro Loco di Abizzate, a Emanuela Bettega, a Pier Emilio Zaninoni e a tutti coloro si son dati da fare per mettere in piedi questa StraCascine 2018, che ancora una volta si è confermata tra le gare più apprezzate e partecipate dell’intero circuito, grazie sia alla bellezza del suo percorso, ma grazie anche ad un’organizzazione davvero ben curata (oggi il tracciato era segnato, bindellato e presidiato davvero in maniera impeccabile!).

Adesso una settimana per riodinare le idee, prima di presentarsi in massa (!!!) a Cavaria per il mitico “Cross Country dei 7 campanili” , che chiuderà la stagione del PdO assegnando tra l’altro l’ambito titolo della classifica ToPdO…

sabato 13 ottobre 2018

Ammazzinverno 2018 - 2019

ammazzinverno

Domenica 28 Ottobre da Borgomanero, riparte il circuito di corse podistiche invernali del Piemonte, giunto quest’anno alla sua 34a edizione.
Orario di partenza fissato come sempre alle 9.30, con percorsi che sviluppano dai 6 ai 7 km; invariato anche il costo d’iscrizione fissato alla popolare cifra di 2€.

  • Domenica 28 ottobre 2018 – Borgomanero (NO) – Ritrovo: Bar la Buvette di Burbanè, via IV novembre.
  • Giovedì 1 novembre 2018 – Feriolo di Baveno (VB) – Ritrovo: circolo A.R.C.I.
  • Domenica 4 novembre 2018 – Serravalle Sesia (VC) – Ritrovo: Bowling, via dei Ceri.
  • Domenica 11 novembre 2018 – Gozzano (NO) – Stranella – Ritrovo: Casa San Giuseppe, via Allesina.
  • Domenica 18 novembre 2018 – Oleggio Castello (NO) – Ritrovo: Circolo A.C.L.I.
  • Domenica 25 novembre 2018 – Invorio (NO) – Ritrovo: Bar Sport, piazza Vittorio Veneto.
  • Domenica 2 dicembre 2018 – Oltrefiume di Baveno (VB) – Ritrovo: Oratorio di Oltrefiume.
  • Sabato 8 dicembre 2018 – Gravellona Toce (VB) – Ritrovo: Circolo A.R.C.I.
  • Domenica 9 dicembre 2018 – Suno (NO) – camminata del Caracciolo – Ritrovo: Cooperativa Agricola Sunese, vicolo Orti 1.
  • Domenica 16 dicembre 2018 – Invorio Superiore (NO) – trofeo Bar “H” – Ritrovo: piazza Guidetti.
  • Domenica 23 dicembre 2018 – Maggiora (NO) – memorial Piero Massini – Ritrovo: pizzeria La vecchia sportiva.
  • Domenica 30 dicembre 2018 – Massino Visconti (NO) – Camina a Masin – Ritrovo: Casa della gioventù.
  • Domenica 6 gennaio 2019 – Cavaglietto (NO) – Camminata dei presepi – Ritrovo: bar circolo sportivo.
  • Domenica 20 gennaio 2019 – Sizzano (NO) – Ritrovo: bar Sportiva.
  • Domenica 27 gennaio 2019 – Lesa (NO) – Ritrovo: circolo comunale Lesa.
  • Domenica 3 febbraio 2019 – Santa Cristina di Borgomanero (NO) – memorial Fabio Medina – Ritrovo: struttura Don Luciano Lilla.
  • Domenica 10 febbraio 2019 – Boca (NO) – memorial Alessandro Carli – Ritrovo: Santuario di Boca.
  • Domenica 17 febbraio 2019 – Ghevio (NO) – Ritrovo: piazza P. Manni.
  • Domenica 24 febbraio 2019 – Santa Croce di Borgomanero (NO) – Corri con Avis – Ritrovo: Sede Avis di Santa Croce, via del Forno.

domenica 30 settembre 2018

La 10k del Lago di Varese - Schiranna (VA)

19a tappa Piede d’Oro 2018

partenza

Quest’anno il Giro podistico del Lago di Varese si è preso un turno di riposo, al suo posto la “10k del Lago di Varese”, giunta alla sua 2a edizione, ma per la prima volta inserita nel calendario del Piede d’Oro.

Percorso interamente ricavato tra la strada provinciale del lago e la pista ciclopedonale, che da Schiranna si snoda fino ai confini del territorio Gaviratese; tracciato quindi abbastanza veloce, ma non velocissimo, visto che pur non presentando salite degne di tale nome, il profilo altimetrico risulta essere piuttosto mosso.

Alla fine tra mille dubbi, anche oggi ho deciso di rispondere presente, non fosse altro perchè la gara era per me inedita ma soprattutto perchè valevole per la speciale classifica ToPdO, di cui ero leader almeno fino a stamane…

Così, mentre assisto alla partenza delle handbike impegnate nella classica competizione “Tre ruote intorno al Lago”, inizio un timido quanto svogliato riscaldamento in compagnia dell’amico Antonio Vasi.
Purtroppo anche oggi so che mi attende una giornata difficile, dove la sofferenza sarà mia compagna di corsa e dove difficilmente porterò a casa una qualche soddisfazione…

Ore 9.30, l’adrenalinico countdown scandisce gli attimi di quiete prima della tempesta:
…4, 3, 2, 1… viaaaaaaaa!
Provo a partire spedito, sia per capire realmente come sto messo, sia perchè non son capace di fare diversamente!

Poco alla volta sono i favoriti di giornata Mehdi Maamari, Matteo Borgnolo, Nti Ernest Johnson e Alberto Podestà a prendere il comando delle operazioni, mentre io cedo alcune posizioni e mi piazzo attorno alla 15a piazza.
Invertiamo il senso di marcia, abbandonando la strada provinciale e imboccando la pista ciclopedonale, che ci accompagnerà fino al 7°km posizionato proprio alle porte di Gavirate, dove una nuova inversione di rotta, ci proietterà direttamente sulla SP1 e sull’interminabile rettilineo conclusivo di 3km!!

Il mio motore continua a non girare come dovrebbe e anche sui tratti dove solitamente riesco a fare la differenza, perdo inesorabilmente terreno da chi mi precede; lancio qualche rapida occhiata al fido Garmin, che non fa altro che confermare le mie sensazioni, con un passo al km di almeno 10” più lento di quello che è il mio standard…

arrivo

Finalmente il gonfiabile dell’arrivo, che attraverso in 12a posizione con un tempo di 35’31” necessario per coprire i 10km e spicci rilevati al mio GPS.
Nonostante tutto, oggi mi piace vedere il bicchiere mezzo pieno: se è infatti vero che sono ancora lontano dai miei ritmi, è anche vero che ho concluso meno dolorante e meno stanco rispetto alle ultime due gare di Mercallo e Brebbia.
La speranza è di aver ormai toccato il fondo e aver cominciato la risalita…

CLASSIFICA

Adesso un paio di settimane di sosta per il PdO, che tornerà il 21 Ottobre con la 25a StraCascine di Albizzate, 20a e penultima tappa del 2018, nonchè la mia gara di casa: per me altro appuntamento a cui è vietato mancare…

sabato 29 settembre 2018

Tempo di cross: torna il Winter Challenge!

16^ Winter Challenge

Di seguito il comunicato degli organizzatori:

“Athlon Runners, Sette Laghi Runners e GAM Whirlpool, in collaborazione con il comitato provinciale Fidal Varese, sono lieti di invitarVi alla 16a edizione del Winter Challenge, circuito composto dalle tre seguenti corse campestri:

  • Sabato 17 novembre5° Athlon Cross (Castiglione Olona)
  • Sabato 24 novembre 16° Cross dei Due Pini (Cardana di Besozzo)
  • Sabato 1 dicembre 2° Whirlpool Cross Country (Brebbia).

Tutte le prove avranno lunghezza di circa 5 km, partenza alle ore 15.00 e saranno precedute (circa 15 minuti prima) da un mini-cross di 600-800 metri, riservato agli atleti nati dal 2004 in poi.
L’iscrizione al circuito costa 18€ e comprende anche un marsupio porta-cellulare con logo della manifestazione. Le prove competitive sono riservate ai tesserati Fidal o ad Enti di Promozione convenzionati e ai possessori di Runcard.
Ad ogni data è prevista anche una prova non competitiva, sempre di 5 km, che partirà a margine della gara agonistica. L’iscrizione alla singola prova agonistica costa 6€, 4€ quello di ogni non competitiva, mentre i ragazzi del mini-cross correranno gratis.
Il rilevamento cronometrico sarà effettuato dai Giudici FIDAL e la classifica finale sarà stilata su tutti e tre i tempi realizzati da ogni atleta nelle singole prove.”

Per ulteriori informazioni vi rimando al >>>VOLANTINO<<< della manifestazione