GARE 2021 CIRCUITO RUNNING

domenica 29 dicembre 2013

Bregazzana–Monte Martica & ritorno: l’allegra brigata…

Super Runners Avengers

Avengers

Stamane spazio per un altro bell’allenamento con qualche amico!
La scelta è caduta sulla salita Bregazzana-Monte Martica (& ritorno), dallo sviluppo complessivo di 15,7km con un dislivello positivo / negativo di circa 600 metri.
A farmi compagnia Antonio "spider" Tartaglione, Antonio "super" Vasi, Ferdinando "capitan" Mignani, Maurizio "bat" Mora, Matteo "iron" Raimondi, Simone "thor" Prina.

Inutile dire che nonostante fosse “solo” un allenamento, dopo neanche un chilometro le chiacchiere avevano già lasciato spazio al fiato grosso, che ha accompagnato ognuno di noi fino in vetta alla Martica!!
Dopo la sgambata una bella fetta di panettone e lo scambio di auguri per l’anno che verrà…
Grazie a tutti i presenti per la bella mattinata che mi avete regalato e…
…buon 2014 a tutti!!

HPIM5672

domenica 22 dicembre 2013

Ammazzinverno Cureggio (NO)

partenza

Dopo qualche settimana a digiuno da competizioni, per stamane mi ero “segnato in agenda” l’Ammazzinverno di Cureggio; non che avessi tutta questa voglia di gareggiare, però avevo voglia di tornare a far visita agli splendidi paesini del vicino Piemonte, dove lo scorrere del tempo sembra essersi arrestato.

Mattinata uggiosa, con cielo grigio e leggere pioviggini, ma temperatura decisamente mite e gradevole; sarà per il clima, sarà che oggi il calendario podistico non offriva molto altro, sta di fatto che il numero dei partecipanti è decisamente buono (538 gli iscritti), e come spesso capita da queste parti, la presenza di atleti provenienti dal Varesotto è  davvero massiccia! Così m’imbatto in Simone Prina, Marco Saligari, Angelo Fravolini, Marco Maginzali, Cristiano Machesin, Alberto Ballabio e tanti altri che sto sicuramente dimenticando (non me ne vogliano).

Dopo un lungo riscaldamento, sono più o meno pronto a partire: le ultime settimane senza gare e con svariati allenamenti in salita, mi hanno sicuramente tolto un poco di brillantezza…
Così al momento del via, proprio per esorcizzare il timore di essere leggermente imballato, parto subito forte con il Garmin che mi segnala un passo medio prossimo ai 3’15”/km; alle mie spalle sono l’amico Simone Prina e un “nuvolo” di giovanissimi atleti fra cui riconosco i forti Marco Gattoni (classe 1997) e Matteo Borgnolo (classe 1996) a provare a tenere la mia scia.

Ammazzinverno CureggioDopo un chilometro circa si abbandona l’asfalto in favore dello sterrato che da lì a poco ci condurrà nei boschi limitrofi; comincio a pagare un po’ la partenza fatta ad un ritmo che in questo periodo è un po’ troppo veloce per il sottoscritto…
Così mentre Gattoni si porta in testa allungando leggermente in compagnia di Borgnolo e di un terzo atleta, io comincio a perdere contatto, finendo per cedere anche la 4a posizione…

Mi ci vuole qualche centinaio di metri per uscire dall’affanno e rimettermi a viaggiare con il giusto passo; sta di fatto che una volta trovato il mio ritmo, poco alla volta inizio a rimontare terreno: riconquisto il 4° posto e mi getto immediatamente all’inseguimento del 3°, che seppur piuttosto lontano, capisco essere alla mia portata.
Il distacco va via via assotigliandosi, fino ad azzerarsi completamente: senza troppi tatticismi, mi porto in 3a posizione e provo subito ad andarmene; devo forzare per diversi metri prima di sentire i passi che mi seguono farsi più ovattati, più lontani…

arrivo

Nel frattempo siamo sbucati su un tratto d’asfalto e mentre chi mi precede sembra calare un poco il ritmo, io continuo a far mulinare forte le gambe: risultato anche il gap che mi divide dai primi due comincia a ridursi in maniera considerevole!
Mi avvicino, ma non a sufficienza per colmare del tutto il divario dai due battistrada, dovendomi così accontentare di chiudere la mia prova in 3a posizione, coprendo i 6km tondi tondi rilevati al mio GPS in 20’48”.

>>>FOTO by Dario Antonini<<<

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Marco Gattoni (20’25”), 2° Matteo Borgnolo (20’41”), 3° Giuseppe Bollini (20’48”), 4° Carlo Carlini, 5° Marco Saligari.
CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Cristina Clerici, 2a Elena Platini, 3a Chiara Schiavon, 4a Luisa Fumagalli, 5a Monica Bottinelli.

domenica 15 dicembre 2013

Funicolare - Osservatorio: si sale ancora!

Dopo una settimana dove ho macinato ancora tanti chilometri con un paio di uscite anche piuttosto impegnative, stamane ho deciso di rinunciare alla canonica garetta Domenicale, per regalarmi un altro bell’allenamento in solitaria.
Per rilassarmi e godere appieno della mia “ora d’aria”, non potevo che scegliere ancora una volta le rampe della salita che dal parcheggio della funicolare ai piedi del S.Monte a quota 530 metri s.l.m., portano fino ai 1227 metri s.l.m. dell’Osservatorio Astronomico del Campo dei Fiori.

Salita affrontata bene in buona spinta fino al Belvedere, per poi concludere con più tranquillità l’ultimo chilometro che porta fino all’Osservatorio; per finire discesa interminabile con “varinate S.Monte” fino a tornare alla macchina per un totale di circa 17km.

P.S.
un grazie a Nando e Katia che mi hanno offerto un graditissimo thé caldo!

funicolare - osservatorio & ritorno

domenica 8 dicembre 2013

Un tranquillo fine settimana di relax…

Ultimamente avevo davvero bisogno di staccare un poco dalle competizioni; in realtà avrei voluto sospendere anche gli allenamenti per qualche tempo, ma dopo solo due giorni di stop ero già in crisi d’astinenza…
Così per questo fine settimana ho deciso di lasciare in armadio le scarpette da gara, ma non quelle d’allenamento!

Ieri mattina approfittando della bella giornata quasi primaverile, mi son sparato 7km di salita: partenza dal posteggio della funicolare per il S.Monte e arrivo al belvedere del Campo dei Fiori, poi ritorno tutto in discesa per un totale di 15km.
Stamattina invece un bell’interval training collinare di 16km con ai piedi le nuove Adidas Supernova Glide 6 BOOST: prime impressioni davvero molto moooolto positive!

Adodas Supernova Glide 6 BOOST

giovedì 5 dicembre 2013

Piede d’Oro: il calendario 2014!

PdO 2014Finalmente è stato svelato il calendario del Piede d’Oro per la stagione 2014!
33 gli appuntamenti in programma, con alcune new entry e qualche classica che abbandona il circuito: ci salutano le tappe di Cadrezzate (Paola e il suo lago), di Schiranna (Marcia del latte), di Taino (Da l’ulmin a l’ulmin) e quella di Caronno Varesino (Minitrail di Caronno Varesino); al loro posto subentrano quella di Mustonate (Corsa del borgo antico), di Cardano al Campo (Corri per Cardano), di Cassano Magnago (Maratonando per Cassano) e quella di Brebbia (Stramulino).

Per visualizzare il calendario completo cliccate sull’immagine a fianco.

mercoledì 4 dicembre 2013

Circuito Trail Prealpi Varesine

Ufficializzato il calendario 2014 del neonato Circuito Trail Prealpi Varesine!
Cinque le date in programma, con competizioni già collaudate come il “Trail delle terre di mezzo” (37km - 970mt. D+), il “Vibram Trincea Trail” (26,5km - 1400mt. D+) e il “Trail del fiume azzurro” (25km – 450mt. D+) e le new entry “Trail di Bozz” (27km - 400mt. D+) e “Lago Maggiore Trail” (48km - 2450mt. D+).

Circuito Trail Prealpi Varesine

domenica 1 dicembre 2013

2a Corsa dei Babbi Natale - Buguggiate

BabboIl programma era che dopo la mezza delle terre d’acqua, mi sarei finalmente concesso il meritato riposo da allenamenti e gare…
Ma come potevo mancare alla 2a edizione della “Corsa dei Babbi Natale” di Buguggiate?? Una di quelle manifestazioni che merita assolutamente di essere corsa, sia per la passione e la cura con cui tutto è impeccabilmente organizzato, sia perchè l’intero incasso è destinato in beneficenza in egual misura alla parrocchia del paese e ad un’associazione ONLUS per la ricerca e la lotta alla DDD (Glomerulonefrite Membrano Proliferativa di Tipo II).
Mettiamoci poi che l’anno scorso l’avevo anche vinta…

Così seppur con pochissima voglia e con i postumi della gara di Domenica scorsa ancora da “digerire”, alle 8.30 ero già a destinazione; nonostante un fine settimana davvero ricco di impegni podistici e una temperatura a dir poco glaciale (-9°C !!!!!), la presenza di Babbi Natale è davvero massiccia: circa 600 gli iscritti fra percorso lungo e minigiro!

partenza

Confermato in toto il bel tracciato della passata edizione, che snodandosi per circa 7km fra i comuni di Buguggiate e di Azzate, risulta essere molto piacevole ma altrettanto duro ed impegnativo, con un profilo altimetrico piuttosto nervoso e muscolare.
Alle 9.30 la partenza; da subito è l’inesauribile Ronnie Fochi a prendere il comando delle operazioni allungando immediatamente sul resto degli inseguitori. I più lesti a portarsi nella sua scia sono Marco Tiozzo e Amos Bianchi, io mi assesto in 4a posizione, tallonato a mia volta da Simone Prina, Giovanni Vanini e via via tutto il plotone.

BeppeNataleMentre Ronnie continua imperterrito nella sua azione mettendo sempre più metri fra sè e chi insegue, io provo a restare con Tiozzo e Bianchi, ma ben presto capisco di non avere ne la testa ne le gambe per reggere il ritmo…
Così poco alla volta mi lascio sfilare, deciso a correre senza troppi patemi badando più a godermi la corsa che al risultato finale.
A metà gara circa vengo raggiunto e superato anche da Giovanni Vanini, che grazie ad un’ottima progressione sta provando a rientrare su Tiozzo e Bianchi, mentre Fochi è ormai lanciato verso l’ennesima vittoria della stagione.

Concludo la mia prova in 5a posizione assoluta, aggiudicandomi però il titolo di Babbo Natale più veloce (!!!) essendo il primo a tagliare il traguardo con il classico costume rosso; tempo finale 23’44” per coprire i 6,6km rilevati al mio GPS.

BabboBeppe

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Ronnie Fochi (22’17”), 2° Giovanni Vanini (22’56”), 3° Marco Tiozzo (22’58”), 4° Amos Bianchi, 5° Giuseppe Bollini.
CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Sabina Ambrosetti (25’29”), 2a Cinzia Lischetti, 3a Francesca Barone.

>>>FOTO by foto club La Focale<<<       >>>FOTO by Nicoletta<<<

Complimenti strameritati per Nicoletta vera e propria ideatrice della gara, ma anche per i Valbossa, i volontari della parrocchia, quelli della protezione civile e per tutti quelli che hanno reso possibile lo svolgimento della manifestazione: organizzazione davvero impeccabile!!