Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 27 maggio 2012

Camminiamo insieme – Cocquio Trevisago

14a tappa Piede d’Oro 2012

Partenza

Dopo un periodo davvero difficile, nell’ultima settimana ho finalmente avuto l’impressione di essere in ripresa: il fisico comincia a rispondere alle sollecitazioni, e la voglia di gareggiare e far fatica sembra siano tornate…
…e allora sotto a far chilometri!

Così stamattina col morale decisamente risollevato, mi sono presentato a Cocquio Trevisago, per prendere parte alla 10a edizione della “Camminiamo insieme”; da sottolineare l’ottimo lavoro degli organizzatori, che da sempre oltre a coinvolgere tutti i ragazzi e gli ospiti dell’Istituto Sacra Famiglia, si impegnano in maniera ancora più concreta devolvendo l’intero ricavato della manifestazione all’istituto stesso.

arrivo Cocquio Trevisago 27.05.2012Chi si aspettava di trovare poca gente e magari una concorrenza piuttosto bassa a causa delle numerose gare infrasettimanali del periodo, si è dovuto ricredere: ben 1018 iscritti fra minigiro e giro lungo, con la presenza massiccia di tutti i più forti podisti locali!

Confermato il tracciato di gara delle ultime edizioni, caratterizzato da una prima parte quasi esclusivamente in salita con la presenza della lunga e dura scalinata che si affronta dopo un paio di chilometri dal via, e da una seconda parte di gara contraddistinta da un continuo susseguirsi di “su e giù”, in grado di mettere a dura prova la resistenza degli atleti.

Alle 9.30 anticipati da 2 apristrada su handbike, si aprono le ostilità; rimango leggermente intruppato, e devo aspettare l’uscita dal cortile dell’istituto per iniziare a sfilare qualche posizione. Pilotato da Luca Ponti, risalgo velocemente fino in testa al gruppo, forse anche troppo: primo 1000 chiuso in 3’11”.
Raggiunta la testa della corsa, decido di accodarmi al nutrito gruppetto dei battistrada, mentre Luca senza pensarci troppo, si porta in prima posizione schiacciando ulteriormente sull’acceleratore!

Affrontiamo una prima salita dove perdo subito qualche metro, breve discesa e svolta a destra dove mi aspettano le prime rampe in ciottolato della lunga scalinata; i primi si allontanano ancora, mentre da dietro vengo superato da Massimo Lucchina. Provo ad incollarmi alle caviglie del forte portacolori dell’Atletica 3V, ma sento di essere fuori giri…
…rallento provo a riprendere il mio ritmo, ma ormai la frittata è fatta…

l'arrivo Sono in debito d’ossigeno, in alcuni tratti della parte più impegnativa della scalinata sono costretto a camminare con conseguente sorpasso da parte di Andrea Basoli. Scollino, provo a rilanciare l’andatura, ma le gambe son dure e complice la strada che continua a salire, ho l’impressione di perdere altro terreno da chi mi precede…

Inizia la discesa, e poco alla volta riesco a riportarmi nella scia di Basoli, col quale mi scambio più volte di posizione almeno fino al 6°km, dove la strada s’impenna nuovamente sotto i nostri piedi; Andrea si pianta, io che in discesa sono riuscito a recuperare lo sforzo fatto nella prima parte di gara, riesco invece a salire ancora con un buon passo, tanto che negli ultimi 2km stacco definitivamente il portacolori del Casorate, riavvicinandomi a Lucchina e Fontana che mi precedono di un centinaio di metri.

Taglio il traguardo in 10a posizione col tempo di 31’57”, necessaro per coprire gli 8,45km rilevati al mio GPS.
Vittoria per Salah Argoub che col gran tempo di 29’56” stabilisce il nuovo record della manifestazione! Piazza d’onore per un Ivan Breda sempre in grande forma che ferma il cronometro in 30’19”, chiude il podio un formidabile Andrea Macchi in 30’30”; poi nell’ordine: 4° Luca Ponti in 30’34”, 5° Giovanni Vanini in 30’38”, 6° Rachid Argoub in 30’46”, 7° Alberto Larice in 30’52”, 8° Claudio Fontana in 31’24”, 9° Massimo Lucchina in 31’37”, 10° Giuseppe Bollini in 31’57”, 11° Nader Rahhal, 12° Andrea Basoli, 13° Ivan Barberi, 14° Matteo Malatrasi e 15° Manuel Beltrami.
In campo femminile vittoria per l’inossidabile Cristina Clerici in 35’14”, 2a piazza per Elisa Masciocchi in 36’06”, chiude il podio Cristina Grassi in 39’30”; poi nell’ordine: 4a Vera Veronelli in 39’41”, 5a Ombretta Bellorini in 40’07”, 6a Monica Mele in 41’11”, 7a Laura Marsiglio in 41’35”, 8a Eugenia Vasconi in 42’24”, 9a Rita Zambon in 42’51” e 10a Simona Vignati in 43’17”.

>>>CLASSIFICA COMPLETA<<<

la premiazione

Qualità altissima oggi, basta leggere i nomi e i tempi della TOP 15 per rendersene conto!
Nel complesso abbastanza soddisfatto: mi sento meglio, come scrivevo all’inizio sia fisicamente che mentalmente sto tornando ad essere competitivo, non sono ancora al meglio, ma la strada è sicuramente quella giusta: spero che duri!

Altri commenti alla gara sono disponibili sul blog del soxj e su quello degli Athlon Runners, mentre numerosi scatti fotografici della mattinata sono visibili e scaricabili dal profilo facebook di Atletica 3V, sul sito di mentaerosmarino e su quello di Fotoline.

Il prossimo appuntamento col Piede d’Oro è fissato come sempre per Domenica prossima 3 Giugno a Venegono, dove il gruppo Aermacchi darà vita alla 12a edizione del “Trofeo Alenia Aermacchi”; ricordo infine gli appuntamenti infrasettimanali di Martedì e Venerdì sera con le tappe del Giro del Varesotto che per l’occasione saranno ospitate a Mezzana di Somma Lombardo e a Quinzano S.Pietro, dove con tutta probabilità, anch’io farò la mia comparsata al Giro…

Nessun commento:

Posta un commento