Gare CIRCUITO RUNNING 2021

sabato 27 luglio 2019

Run for AVIS-AIDO - Albizzate (VA)

Ultimi giorni del mese di Luglio e ultimi quanto numerosi appuntamenti con le garette serali, che con l’arrivo di Agosto si prenderanno anche loro una pausa.
Ad ogni modo, nonostante la miriade di proposte podistiche del periodo, ieri sera per me la scelta era praticamente obbligata: ad Albizzate si correva infatti la 5a edizione della “Run for AVIS-AIDO”!

Neanche a dirlo, ennemisa giornata infuocata e afosa, con la colonnina di mercurio abbondantemente inchiodata oltre i 30°C già dalle prime ore della mattinata e fino a sera inoltrata…
…tanto che solo per fare il chilometro scarso che divide casa mia dal laghetto Lattanzi, dove era fissato ritrovo e partenza della gara, avevo già inzuppato di sudore la canotta.

Confermato il tracciato delle ultime 2 edizioni, caratterizzato da un profilo altimetrico tutt’altro che piatto e da un fondo esclusivamente asfaltato, che in circa 5km di sviluppo, si snoda su un circuito prettamente cittadino.

Allo scoccare delle 20.00 in punto, il via alla gara.
Mi fiondo subito in testa spingendo a fondo sull’acceleratore: si viaggia sul filo dei 3’/km, nella mia scia l’inossidabile Marco Brambilla e un giovane atleta che proprio non conosco…
Nonostante l’andatura decisamente sostenuta, ai 300 metri dal via, il ragazzo che ne io ne Marco sappiamo chi sia, mette la freccia e ci passa con una certa disinvoltura.

Provo ad incollarmi alle sue caviglie, nella speranza che sia solo un fuoco di paglia e che da lì a poco possa saltare, ma tecnica e facilità di corsa, mi fanno capire che lo sconosciuto corridore difficilmente mollerà il colpo…

…e così è: nonostante il passaggio al 2°km in 6’20”, l’atleta che mi precede comincia a guadagnare qualche metro; io e Brambilla ci alterniamo a fare l’andatura, cercando di rilanciare la velocità e di contrastare l’azione del battistrada, ma i nostri sforzi risulteranno inutili.

Per noi la lotta si riduce a quella per il 2° e 3° posto, con l’esito che rimane in bilico almeno fino agli ultimi 700 metri, dove sulla salita più impegnativa di giornata Marco attacca e mi costringe a cedere qualche metro che non riuscirò più a colmare…

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Diego Ras – Atletica Pinerolo (16’05”), 2° Marco Brambilla – Atletica Casorate (16’23”), 3° Giuseppe Bollini – Circuito Running (16’30”).
CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Barbara Benatti – CUS Insubria (19’27”), 2a Elena Soffia – Maratoneti Cassano (20’00”), 3a Marta Dani – Runners Valbossa (20’20”).

Non ho vinto e non sono giunto nemmeno secondo, ma sono comunque soddisfatto, perchè sento che la condizione è finalmente migliorata un po’!
Infine, un plauso all’amico Roberto Pozzi e a tutti gli organizzatori, che anche quest’anno hanno messo in piedi una manifestazione ben curata e riuscita: continuate così!

Nessun commento:

Posta un commento