Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 2 settembre 2018

Boia che trail! - Besnate (VA)

su le mani

Sono sempre stato piuttosto restio ad accettare inviti a correre gare a staffetta o in team, non perchè non mi faccia piacere, ma perchè l’idea di non riuscire a tener fede all’impegno preso o di deludere le aspettative, mi frena irrimediabilmente.

Una delle rare partecipazioni in una gara a coppie, era stata al “Boia che Trail” dello scorso anno, che mi aveva letteralmente stregato…
Così, dopo aver sentito il mio “socio” Antonio, anche per il 2018 abbiamo deciso di ripresentarci al via.

Purtroppo come nel peggiore degli incubi, a poche settimane dall’appuntamento col Boia che trail,  i tanto temuti timori si sono materializzati: oltre ai soliti problemi fisici con cui convivo ormai da tempo, un’infiammazione acuta al tibiale destro mi ha messo completamente ko…
Sono stato fermo con gli allenamenti, ma oltre a non esser riuscito a recuperare del tutto il problema, anche lo stato di forma è crollato come un castello di sabbia travolto dalle onde…

Ieri il giorno fatidico.
Non fosse stato per il socio Antonio e per Chiara che con la sua Parafarmacia AttivaSalute ha deciso di sostenerci e sponsorizzarci per questa 3a edizione del Trail che si corre nella Valle del Boia, molto probabilmente neanche mi sarei presentato al via.

partenza

Ore 17.30, dopo due giorni di pioggia ininterrotta, un timido sole fa capolino sulla testa delle 325 coppie pronte a darsi battaglia sui 14km dell’impegnativo percorso di gara.
Al colpo di pistola parto determinato come non mai, con l’intenzione di provare a fare la differenza nei primi chilometri, quando condizione fisica e dolori sono ancora accettabili, per poi magari provare a gestire la situazione nel finale, quando molto probabilmente non starò benissimo…

Tutto secondo i piani, tanto che già dopo un chilometro di gara, io e Antonio abbiamo guadagnato una cinquantina di metri dal resto degli inseguitori; abbandoniamo l’asfalto e ci inoltriamo nei sentieri boschivi, dove ad attenderci c’è un fondo che nonostante le copiose piogge, ha tenuto abbastanza bene e anche se alcuni tratti presentano insidiose pozze di acqua e fango, la corsa e la sicurezza non risultano mai compromesse.

primi km

Tengo botta fino al 5°km, dove fatica e fastidi vari cominciano a rallentarmi…
Antonio è costretto a correre col freno tirato e io nonostante stia dando il massimo e anche più, voltandomi comincio a vedere le sagome degli inseguitori che si fanno sempre più vicine…

Boia che salita

Attorno all’8°km veniamo raggiunti sia dai Cagnach (Duchini-Polloni), che dai Cannibali (Ingrassia-Zucchiati) e mentre Antonio non ha alcun problema a tenere il passo degli avversari, per me è quasi impossibile…
Stringo ulteriormente i denti e più con la forza di volontà che con la forza fisica, dopo un duello di qualche chilometro riesco a rimetter dietro i due Cannibali, purtroppo niente da fare con i Cagnach, che pur rimanendo sempre a tiro, risulteranno imprendibili.

arrivo

Ci presentiamo così al traguardo in 2a posizione in 56’28” chiudendo a oltre 2 minuti dal tempo che avevamo siglato la scorsa edizione.
Oggi sono dolorante ovunque: tibiale, tendini, muscoli…
…ma quello che più mi duole è il morale.
Sono davvero dispiaciuto per Antonio, che con un compagno alla sua altezza, avrebbe vinto con una gamba sola…
Sono dispiaciuto per il nostro sponsor Parafarmacia Attiva Salute di Chiara a cui avrei voluto regalare una bella vittoria…
…e infine sono dispiaciuto perchè ormai da troppo tempo non riesco a correre come vorrei e senza dover ogni volta fare i conti con dolori che non mi danno tregua.
Spero davvero che questo periodaccio passi e lo faccia il prima possibile.

CLASSIFICA ASSOLUTA: 1° Cagnach (Giuseppe Duchini – Fabio Polloni) 56’02“, 2° Gli spianatori Team AttivaSalute (Giuseppe Bollini – Antonio Vasi) 56’28”, 3° I Cannibali (Carlo Ingrassia – Andrea Zucchiatti) 5639“

CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Stambek gemy (Sara e Fabiana Rapezzi) 1h03’21”, 2° Le vigilesse vichinghe (S.Opayets – S.Colle) 1h13’54”, 3° Top Sister (V.Quadri – P.Monzani) 1h14’14”.

CLASSIFICA COPPIE MISTE: 1° FerdIlaria (Fernando Coltro – Ilaria Bianchi) 1h03’01”, 2° Buscape (G.Sommi – S.Donno) 1h03’40”, 3° Due is meglio che one Team AttivaSalute (Fabio De Paoli – Di Gregorio Elisabetta) 1h04’15”.

CLASSIFICA

premiazioni

Nessun commento:

Posta un commento