Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 20 ottobre 2013

StraCascine - Albizzate

33a tappa Piede d’Oro 2013

partenza

Un’altra giornata grigia e tipicamente autunnale ha fatto da cornice al 33° e penultimo appuntamento stagionale col Piede d’Oro, che per l’occasione ha fatto tappa ad Albizzate per la XXa edizione della “StraCascine”.

Oggi per me la gara è più sentita del solito: si corre infatti sulle strade del mio paese, e nonostante una condizione fisica ormai in calo, la voglia di fare bene e dare il massimo non mi manca di certo!
Così dopo il canonico riscaldamento eccomi schierato sulla linea di partenza pronto per la “battaglia”!

BANG!!
Schizzo subito in testa al gruppo, in compagnia di Ivan Breda che dopo il “giro a vuoto” della scorsa settimana sembra essere tornato in gran forma; subito nella nostra scia Mattia Grammatico, Umberto Porrini, Stefano Castagna e il giovane Giorgio Pietrobon (nonchè mio compaesano).
Neanche un chilometro ed eccoci all’entrata della cascina del Bollino, che complice alcuni passaggi piuttosto stretti e tortuosi, contribuisce a sgranare il plotone; attraversiamo i caratteristici cortili dove il tempo sembra essersi fermato e via a tutta velocità verso il sentiero boschivo che ci porterà fino alla cascina Mirasole.

Breda è in testa a dettare il ritmo, io lo seguo senza mollare un centimetro con Porrini che poco alla volta si guadagna saldamente la 3a posizione; nei pressi della cascina Mirasole vado leggermente in difficoltà: comincio a perdere qualche metro, mentre anche Umberto ne approfitta per superarmi e riportarsi rapidamente nella scia di Ivan.

Si sale ancora verso la cascina Bertolina e verso il consueto passaggio sui sentieri che si snodano attorno alla palude di Menzago; nonostante Breda e Porrini siano sempre a tiro, capisco di non averne per provare a tornare sotto…
…così più che davanti comincio a guardarmi dietro: il mio più immediato inseguitore è Mattia Grammatcio, ma godo comunque di un discreto vantaggio.

Passiamo anche la cascina Mora e dopo uno dei pochi tratti asfaltati di tutto il percorso, ci dirigiamo a gran velocità verso il parco “La Fornace”; do un’altra rapida occhiata alle mie spalle, e avendo ancora un buon margine di vantaggio, decido di rallentare un poco in vista della temibile Via Ruzzella: ossia la salita che dalla statale riporta fino al centro del paese dopo un suggestivo passaggio attraverso il castello di Albizzate.

Sulle rampe della salita spingo a fondo, scollino e mi trovo davanti l’interminabile rettilineo finale che conduce fin sotto il gonfiabile dell’arrivo; accelero a tutta, arrivando al traguardo ancora in buona spinta.
Chiudo la mia fatica al 3° posto, coprendo gli 11km rilevati al mio GPS in 40’31”.

arrivo

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Ivan Breda (39’25”), 2° Umberto Porrini (39’32”), 3° Giuseppe Bollini (40’31”), 4° Mattia Grammatico (41’01”), 5° Giorgio Pietrobon (41’35”).
CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Elena Begnis (44’39”), 2a Cristina Clerici (45’00”), 3a Sabina Ambrosetti (46’07”), 4a Barbara Pavan (46’12”), 5° Francesca Barone (48’16”).

>>>CLASSIFICA COMPLETA<<<

Oggi dovrei essere soddisfatto per aver ottenuto il mio miglior piazzamento di sempre alla StraCascine, e invece…
…invece sono un po’ rammaricato.
Già, rammaricato per la consapevolezza di aver un po’ sprecato l’occasione di provare a giocarmi la vittoria, per di più nella gara di casa. Peccato.

premiazione

Venendo invece all’organizzazione, sono felice di rinnovare ancora una volta i complimenti alla Pro-loco di Albizzate e a tutti i volontari che hanno reso possibile la buona riuscita della manifestazione: dalla logistica alla segnalazione del tracciato, dai ristori alle premiazioni, ogni aspetto mi è sembrato funzionare al meglio: bravi!

Settimana prossima sarà invece la volta di Casorate Sempione e della 5a edizione della sua “Pu.Ma Race”, gara di 4 e 10,25km che quest’anno chiuderà di fatto il circuito del Podismo Sportivo del Varesotto.

Nessun commento:

Posta un commento