Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 16 giugno 2013

Su e giò par Bardell - Bardello

18a tappa Piede d’Oro 2013

partenza

Va bè che qualche giorno fa avevo scritto che la voglia di gareggiare non mi mancava, ma tre gare tirate in meno di quattro giorni sono un po’ troppe…
Così dopo la “Maratonando per Cassano” di Giovedì e l’ “Albizzate di sera” di ieri, stamattina pur non rinunciando al Piede d’Oro, ho deciso che avrei corso tranquillo, magari in progressione, sia perchè era giusto rifiatare un attimo, sia perchè le gambe non mi avrebbero permesso di fare una gara “vera” come avrei voluto.

Breve riscaldamento (giusto l’indispensabile perchè la voglia era meno di zero) e poi via!
Parto a fionda, schizzando via e avvantaggiandomi di diversi metri nei confronti del plotone che mi osserva con fare attonito: come direbbe il soxj una partenza con criterio!

Poi rallento e mi faccio riassorbire dalla pancia del gruppo, finendo fino attorno alla 30/40a posizione; corro qualche chilometro in compagnia del mitico Biagione Cantisani, osservando il duello per il primo posto femminile fra Sabina Ambrosetti e Cristina Clerici, poi decido di iniziare la mia progressione.
Senza mai esagerare comincio a risalire posizioni su posizioni; asfalto bosco e poi ancora asfalto con l’interminabile salita di Bregano. Scollino e inizio la lunga discesa che riporta verso Bardello: sarei anche deciso a rallentare e concludere così il mio allenamento, quando però ad un centinaio di metri e un paio di posizioni più avanti a me riconosco la canotta di Matteo Rodari…

Mi basta una frazione di secondo per decidere: devo provare a prenderlo!
Sempre senza strafare, poco alla volta nel giro di circa un chilometro gli sono addosso; lo passo e continuo col mio ritmo. Matteo prova a resistere, ma alla fine deve rinunciare e lasciarmi andare.

Sorpresa finale, taglio il traguardo in 11a posizione assoluta ma 10° uomo del Piede d’Oro, riuscendo così a rientrare anche nelle premiazioni di giornata!
Sviluppo della gara rilevato al mio GPS 9,5km coperti in 36’28”.

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Lhoussaine Oukhrid (33’19”), 2° Ronnie Fochi (33’19”), 3° Salah Argoub (33’33”), 4° Andrea Tersigni (34’14”), 5° Rachid Argoub (34’33”), 6° Andrea Macchi (34’57”), 7° Michel Carcano (35’00”), 8° Ivan Breda (35’10”), 9° Matteo Malatrasi (35’15”), 10° Nader Rahhal (35’21”).
CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Sabina Ambrosetti (38’39”), 2a Cristina Clerici (39’19”), 3a Martina Gioco (42’40”), 4a Cristina Grassi (43’06”), 5a Giusy Verga (43’36”), 6a Raffaella Pretoni (43’57”), 7a Silvia Stingele (44’27”), 8a Emanuela Fossa (44’56”), 9a Marinella Cozma (45’06”), 10A Cristina Albergoni.

>>>CLASSIFICA COMPLETA<<<

Domenica prossima l’appuntamento col Piede d’Oro è fissato a Verghera di Samarate, dove grazie all’organizzazione dei “tre amici da Paura”, andrà in scena la 4a edizione della “Samaraa da cursa”.

Nessun commento:

Posta un commento