Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 5 giugno 2011

Trofeo Alenia AerMacchi – Venegono

15a tappa Piede d’Oro 2011

Ieri rimbalzando fra i vari siti internet dedicati al meteo, le previsioni per questa prima Domenica di Giugno erano tutte concordi: possibili temporali e acquazzoni per tutta la giornata…

…e stamattina Giove Pluvio non ha certo voluto tradire le aspettative, così l’11a edizione del “Trofeo Alenia AerMacchi” è stata caratterizzata dal maltempo che ha accompagnato i circa 450 iscritti dall’inizio alla fine della manifestazione.

IMG_9268

Confermato l’ottimo tracciato degli ultimi anni, caratterizzato da una prima parte pianeggiante e quasi interamente su asfalto che invoglia a tenere alta l’andatura, un tratto centrale ricavato nei boschi limitrofi reso impegnativo dall’andamento vallonato e dal fondo pesante, ed infine dalla parte conclusiva dove si ripercorrono in senso contrario buona parte dei primi chilometri di gara: qui chi riesce a presentarsi con ancora una buona riserva di energia può davvero fare la differenza!

IMG_9312 Si parte subito spediti: 3’17”, 3’20”, 3’18” e 3’25” i miei parziali nei primi 4 chilometri di gara; a fare l’andatura è Franco Fonnesu, seguito dal favorito n°1 di giornata Mirko Zanovello, nella loro scia ci siamo io, Giovanni Vanini, Emanuele Angotzi e Alberto Antognazza, dietro di noi si è già formato un piccolo buco.

Restiamo tutti abbastanza vicini fino allo scollinamento dell’unica salita di giornata posta circa al 5°km: qui Zanovello sferra il suo attacco guadagnando rapidamente terreno su Fonnesu, mentre io vengo sopravanzato da Vanini che prova subito a cambiare passo. Tento di resistere alla gran progressione di Giovanni, ma non c’è niente da fare… il giovane portacolori dei Runner Varese si allontana sempre più, fino a riuscire addirittura a ricucire il gap di circa 200mt. che lo divideva da Fonnesu!

Abbandoniamo i boschi e torniamo sulla strada che riporta verso il centro sportivo dell’ AerMacchi; Zanovello non è più nel mio campo visivo, mentre riesco a scorgere nitidamente la coppia Vanini – Fonnesu che sta battagliando per la 2a posizione. Io sono alle prese con Alberto Antognazza, che oggi sembra essere in condizioni migliori delle mie, mentre alle mie spalle devo tenere d’occhio l’amico Lele Angotzi che non molla mai un centimetro!

P1040393  IMG_9601
 
Negli ultimi chilometri mi imballo un po’, ma riesco comunque a tagliare il traguardo in 5a posizione coprendo gli 11,48km rilevati al mio GPS in 41’35”. Gara vinta da Mirko Zanovello in 39’05”, 2° posto per Giovanni Vanini in 40’54”, chiude il podio Franco Fonnesu in 41’07”; poi nell’ordine: 4° Alberto Antognazza in 41’26”, 5° Giuseppe Bollini in 41’35”, 6° Emanuele Angotzi in 42’04”, 7° Manuel Beltrami in 42’20”, 8° Brahim El Albaoui in 42’31”, 9° Luca Granfo in 42’33” e 10° Carlo Canavesi in 42’40”. In campo femminile altra prestigiosa vittoria di Elena Begnis in 46’16” che riesce ad avere la meglio sulla forte Ilaria Bianchi (46’26”), chiude il podio Rosanna Urso in 48’10”; poi in successione: 5a Cristina Grassi in 53’06”, 6a Barbara Frangi in 54’31”, 7a Eugenia Vasconi in 55’17”, 8a Silvia Fantin in 55’53”, 9a Cinzia Menegon in 56’38” e 10a Simona Milani in 57’05”. (Grazie ad Enrico Rodari per la raccolta della classifica e dei tempi sopra riportati)

P1040426 >>>CLASSIFICA COMPLETA<<<

Per chi avesse voglia di leggere ancora qualcosa sulla gara di oggi segnalo il blog di Omar “soxj” Spoti, quello di Mario “CorsAmica” Busnelli e l’articolo di Antonio Puricelli sul sito dell’Atletica Casorate; per vedere e scaricare qualche foto non mancate di visitare la mia fotogallery e quella di CorsAmica by Mario, mentre per i simpatici filmati del Luminoso è sufficiente andare sul blog delle aquile.

Non mi resta che ricordare a tutti gli appassionati, il prossimo appuntamento con il Piede d’Oro fissato per Domenica prossima 12 Giugno ad Azzate (località Erbamolle), dove gli amici dei Runners Valbossa daranno vita alla 20a edizione del “Grand Prix Runners Valbossa”.

2 commenti:

  1. ero dall'altra parte della della strada ferrata, quando ti stavi involando per l'ultimo chilometro e mezzo, volevo gridarti "vai Beppe!" ma non avevo più fiato...

    RispondiElimina
  2. Apprezzo comunque la buona intenzione!
    Grazie ;-)

    RispondiElimina