Gare CIRCUITO RUNNING 2021

martedì 29 dicembre 2020

Aspettando il 2021…

…e dimenticando il 2020 annus horribilis.

Ormai sono mesi che latito dal blog…
…ma purtroppo non avendo praticamente più gareggiato da Febbraio (!!!), anche la voglia di scriverlo e di aggiornarlo, è leggerissimamente andata a farsi friggere…

Come riportavo nelle righe precedenti, è 10 mesi che non spillo un pettorale alla canotta e il computo di gare a cui ho partecipato in questo 2020, si può tranquillamente tenere sulla punta delle dita di una mano…
…tre in tutto:

Da Marzo in poi, sappiamo tutti cos’è successo…

Ad ogni modo la voglia di allenarmi non mi è passata nemmeno nei periodi peggiori della pandemia e pur con tutte le limitazioni imposte dalle istituzioni (spesso, anzi quasi sempre assurde…), ho continuato a macinare chilometri su chilometri.
La costanza paga sempre e con l’arrivo dell’estate, è arrivata anche una buona condizione fisica!

Ma quando un annus è horribilis, è horribilis…
…e così ecco che a fine Giugno mi sono spaccato una spalla.
Stop di un mese dalla corsa, che a detta dell’ortopedico e del fisioteraposta che mi seguivano, doveva essere almeno del doppio. Ma si sa che quando si tratta della mia passione per eccellenza, sono abbastanza ingestibile e faccio sempre di testa mia, così appena rimosso il tutore non ho esitato un solo istante a infilarmi le scarpe da corsa.

La ripresa è stata dura…
Molto dura…
Decisamente più dura di quello che mi aspettassi visto l’ottimo stato di forma che avevo raggiunto solo un mese prima.

Ma ancora una volta, determinazione e perseveranza, mi hanno ripagato e dopo due, tre mesi in cui sembrava non avessi mai corso prima in vita mia, finalmente la condizione ha ricominciato a salire, tanto che negli ultimi  giorni di questo maledetto anno, sono tornato a girare quasi (…) come ai tempi migliori!
Questi un paio di allenamenti fatti nell’ultimo mese: un test sui 10km su strada e un lavoro di ripetute da 2000 metri con recupero attivo di 1000 metri: per me niente male davvero.

Insomma, dal punto di vista cronometrico, posso davvero essere soddisfatto dei risultati ottenuti e la stessa cosa posso dire per la quantità di chilometri percorsi dal 1° di Gennaio ad oggi, che nonostante lo stop forzato di un mese, hanno comunque raggiunto i 4400km circa.

A questo punto non mi resta che augurami e augurarvi che il 2021 porti con se un po’ di serenità in più, ma soprattutto un po’ di quella normalità che tanto mi manca…

Buon Anno nuovo a tutti!!

Nessun commento:

Posta un commento