Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 25 marzo 2018

Ma noi corriamo per Mathew - Cameri (NO)

as

Anche questa settimana, come ormai mi capita da un po’ di tempo a questa parte, indeciso fino all’ultimo minuto sul da farsi…
Sarà colpa di una condizione fisica che non è quella che vorrei, sarà colpa della mancanza di motivazioni, sarà colpa del lavoro che m’impegna da Lunedì a Sabato, sta di fatto che gareggiare la Domenica non mi è mai pesato così tanto…

Un ruolo determinante nel convicermi a rispondere presente alla gara odierna, lo hanno senz’altro giocato il mio papà che ha deciso di accompagnarmi in quel di Cameri (NO), nonchè le finalità per cui gli amici Lorenza e Roberto hanno organizzato la competizione: raccogliere fondi per Mathew e per gli altri bambini orfani di Kakamega (Kenya).

Così, dopo un piacevole viaggio in auto (da passeggero) attraverso i bucolici paesotti del vicino Piemonte, eccomi arrivare nella suggestiva cornice di Villa Picchetta, signorile sede del Parco del Ticino, che oggi è fulcro nevralgico dell’intera manifestazione.
Giusto il tempo di scendere dall’auto, che incrocio subito gli amici Roberto Dimiccoli e Fernando Coltro; poi è la volta di Luca Granfo, Sandro Cavallaro e il mitico Dario Antonini: insomma, tante facce nuove, ma anche tanti volti noti e ben conosciuti!

partenza

4km di riscaldamento, per poi fiondarmi sotto il gonfiabile della partenza e attendere il fatidico colpo di rivoltella.
9.30, sotto la vigile visione del giudice Fidal, si parte.
Da subito sono due fra i favoriti alla vittoria finale a menar le danze: Roberto Dimiccoli e Marco Gattoni che sul filo dei 3’20”/km trascinano l’intero plotone verso le campagne limitrofe; io provo ad accodarmi al duo di testa seguito a breve distanza da Sandro Cavallaro, mentre alle nostre spalle Matteo Pezzana un altro “big” in gara, sceglie di lasciarsi sfilare un poco senza rispondere immediatamente alle accelerazioni impresse dai battistrada.

2°km

Il percorso è un favoloso alternarsi di stradine e sentieri che si snodano nei boschi e nei campi del Parco del Ticino; pianeggiante ma non privo di brevi saliscendi che alla lunga si faranno sentire nelle gambe.
La svolta della gara attorno al 5°km, quando Gattoni non riesce a tenere il passo imposto da Dimiccoli e tra i due comincia a crearsi un certo divario; io continuo a seguirli con lo sguardo mentre mi trovo in 3a posizione staccato ormai di una 30ina di secondi e con un vantaggio più o meno simile su Pezzana che si trova alle mie spalle.

Come scrivevo all’inizio del post, la condizione di questo periodo non è però quella dei tempi migliori, ed ecco che attorno al 9° chilometro comincio a perder colpi…
Al 10° vengo raggiunto da Matteo, che a differenza del sottoscritto sembra essere decisamente più brillante, tanto che senza pensarci su due volte, mi passa e poco alla volta inizia a guadagnare metri.

Arrivo così all’epilogo di questi 14km, non lontano da Pezzana e dal podio ma comunque alle sue spalle, tagliando il traguardo al 4° posto assoluto in 50’08”.
Oggi i primi due erano imprendibili, mi rimane invece un pizzico di rammarico per il 3° posto…

arrivo

GARA COMPETITIVA
CLASSIFICA MASCHILE 14KM: 1° Roberto Dimiccoli (48’20”), 2° Marco Gattoni (49'00"), 3° Matteo Pezzana (49’45”), 4° Giuseppe Bollini (50'08"), 5° Luca Raineri (51'02").
CLASSIFICA FEMMINILE 14KM: 1a Valeria Bellan (59’10”), 2a Laura Ballauri, 3a Cristina Guzzi.

GARE NON COMPETITIVE
CLASSIFICA MASCHILE 14KM: 1° Silvio Gambetta, 2° Valerio Miglio, 3° Tiziano Migliarent.
CLASSIFICA FEMMINILE 14KM: 1a Lisa Migliorini, 2a Raffaella Squillante, 3a Silvia Bozzola.
CLASSIFICA MASCHILE 6,5KM: 1° Giuseppe Antonuccio, 2° Fernando Coltro, 3° Elvio Vinzio.
CLASSIFICA FEMMINILE 6,5KM: 1a Silvia Boccia, 2a Loredana Ferrara, 3a Blerta Gjora.

Infine un plauso a Roberto Nonnoboi, a Lorenza Gamoletti e a tutte le persone che hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento, anche oggi tutto è stato organizzato nel migliore dei modi: bravi!

Nessun commento:

Posta un commento