Gare CIRCUITO RUNNING 2021

venerdì 23 settembre 2016

Camminata sotto le stelle - Camminata di San Michele - Mornago

partenza

Per una ragione o per l’altra erano ormai un paio d’anni che mancavo all’appuntamento in notturna con la “Camminata di San Michele – Camminata sotto le stelle” di Mornago.
Così ieri, approfittando anche del fatto di non avere nessuna gara in programma nel fine settimana, mi sono ripresentato al via di questa bella quanto curata manifestazione podistica.

Oltre alla particolarità di svolgersi completamente in notturna, a farne una competizione unica nel suo genere, è senz’altro l’apprezzatissimo tracciato su cui si svolge: un circuito cittadino da ripetere due volte, caratterizzato da un tratto boschivo interamente illuminato a giorno grazie a potenti torce elettrice.
Molto suggestivo!

La serata è fresca ma decisamente umida, mi basta infatti iniziare a corricchiare un po’ per ritrovarmi nel solito bagno di sudore…
Nel frattempo ha preso il via il mini giro dedicato ai più piccoli, così mentre concludo il mio riscaldamento con qualche allungo, mi godo il susseguirsi degli arrivi dei giovani atleti in erba.

Con qualche minuto di ritardo sull’orario previsto, arriva finalmente anche il momento della mia gara.
Pronti via è il giovane Marco Gattoni a schizzare in testa a tutti e ad impostare da subito un’andatura proibitiva!
Gli unici che provano a resistergli siamo io e Andrea Biotti, che transitiamo al 1°km ancora nella sua scia con un parziale di 3’08”…
Ci addentriamo nel bosco, dove la strada tende a salire leggermente e dove Gattoni saluta definitivamente tutti quanti, involandosi in solitaria al comando della corsa.

Marco continua a guadagnare metri, mentre alle sue spalle io e Andrea ci diamo battaglia per aver la meglio l’uno sull’altro e per incrementare a nostra volta il vantaggio sul resto degli inseguitori.
Affrontiamo la parte finale del circuito con la salita più impegnativa dell’intero percorso, rapido passaggio nei pressi della partenza ed eccoci lanciati verso la seconda e ultima tornata!
Marco è sempre più lontano e irraggiungibile, io invece ho il mio bel da fare per cercare di rimanere aggrappato alle caviglie di Andrea…

Ci riesco fino al nuovo passaggio boschivo, dove poco alla volta, Biotti guadagna una decina di metri.
Risbuchiamo su asfalto e pur essendomi leggermente staccato dal portacolori del CUS Insubria, sento che le gambe girano ancora abbastanza bene; insisto nella mia azione, ma nonostante sia in buona spinta, la sagoma di Andrea rimane sempre alla stessa distanza.

arrivo

A chiudere definitivamente i giochi ci pensa l’ultima asperità della serata, dove m’imballo un poco concedendo altro terreno a chi mi precede.
Breve discesa e dopo 5,8km di gara, eccomi tagliare il traguardo in 3° posizione assoluta col tempo di 19’27”.

ORDINE D’ARRIVO MASCHILE: 1° Marco Gattoni (18’12”), 2° Andrea Biotti (19’12”), 3° Giuseppe Bollini (19’27”), 4° Andrea Basoli, 5° Luigi Pignatiello (21’30”), 6° Stefano Bordanzi.
ORDINE D’ARRIVO FEMMINILE: 1a Roberta Vignati, 2a Alice Gattoni, 3a Martina Gioco, 4a Lorena Strozzi.

Un plauso va all’amico Davide Tamborini e all’organizzazione tutta, che come in passato hanno dimostrato ancora una volta di meritarsi i complimenti unanimi di tutti i partecipanti: bravi davvero!

podio maschile

Nessun commento:

Posta un commento