Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 9 novembre 2014

Maratonina città di Busto Arsizio

…una gara diversa dal solito…

partenza

Alle 10.43’ e 51” di Domenica scorsa, testa e gambe sono andate in vacanza; già, raggiunto anche l’ultimo obiettivo che mi ero prefissato per questo 2014 avevo (e ho) solo voglia di rilassarmi, correndo per il solo gusto di farlo, senza patemi da classifica o da cronometro.

Così stamattina solo il fatto di essere già iscritto da tempo e di esser stato prelevato direttamente a casa da un caro amico, hanno fatto si che fossi presente al via della 23a edizione della “Maratonina città di Busto Arsizio”.
Naturalmente nessuna velleità da parte mia, ma la sola intenzione di correre in compagnia di altre 2000 persone!

Niente riscaldamento, nessuna preoccupazione per prendere una buona posizione sullo schieramento di partenza ma soprattutto la testa libera da ogni tipo di stress o ansia da prestazione: strane sensazioni!
Alle 9.30 lo sparo.
Mentre i primi stanno già scappando via, io sono impegnato a schivare gente che si piazza davanti a tutti per poi correre a 5’ al mille… mmmba.

Sono ancora piuttosto spaesato quando all’improvviso vedo comparirmi a fianco la sagoma di un ciclista che ha un che di familiare: è Luca Filipas che da buon coach sta seguendo sul campo i suoi atleti per monitorarli, consigliarli e naturalmente spronarli a fare del loro meglio! Scambio qualche parola con Luca prima di salutarlo e proseguire con la mia “passeggiata”.
Tante le facce conosciute che poco alla volta raggiungo e supero, approfittandone sempre per fare qualche chiacchiera e dar loro un piccolo incitamento! Così quasi senza rendermene conto eccomi arrivare alla pista di atletica di Sacconago dove è posto il 10° chilometro e dove transito attorno ai 38’30”: metà gara (quasi) è ormai alle spalle.

Nonostante stia tenendo un ritmo abbastanza costante, anche nella seconda parte di gara sono ancora molti gli atleti che raggiungo e supero; a circa 3 chilometri dall’arrivo riconosco la canotta di Stefano Caruso, che mi pare essere in leggera difficoltà: non ho un attimo di esitazione, aumento il ritmo ed in breve tempo gli sono addosso. Cerco di incoraggiarlo, mi metto davanti e lo invito a seguirmi.

Aumento progressivamente la velocità, curandomi sempre di non staccare Stefano che comunque mi pare reagire bene; lo incito più volte a non mollare e Stefano non mi delude: arriviamo praticamente assieme fino al traguardo con un ultimo mille corso in 3’30” e il cronometro che indica 1h21’ e spiccioli.

arrivo

Oggi tempo e posizione non mi interessano, ma nonostante tutto sono comunque contento e soddisfatto.

>>>FOTO Podisti.net by Arturo Barbieri<<<

Infine tornando un attimo all’inizio di questo post, voglio fare i complimenti al caro amico che mi è venuto a racattare a casa: Maurizio Pozzi che ormai ho inesorabilmente contagiato col morbo della corsa e che dopo aver fatto una bella stagione sempre in crescita, oggi ha esordito sulla distanza dei 21,097km siglando un’ottima prestazione! Un Bravo anche agli altri compagni della “macchinata” di stamattina: Roberto Pozzi e Carlo Premoli che a loro volta si sono resi protagonisti di una bella gara.

>>>CLASSIFICA by SDAM<<<           >>>CLASSIFICA excell<<<

Nessun commento:

Posta un commento