Gare CIRCUITO RUNNING 2021

giovedì 1 maggio 2014

Morgana Running Race - Mornago

11a tappa Piede d’Oro 2014

partenza

In occasione della festività del 1° Maggio, appuntamento infrasettimanale con il Piede d’Oro, che stamane ha fatto tappa a Mornago per la 3a edizione della “Morgana Running Race”.
Circa 550 gli iscritti, a cui il meteo ha finalmente regalato una bella giornata di sole, caratterizzata però nelle prime ore del mattino da temperature piuttosto frizzanti e da un’insolita quanto inaspettata nebbia!!

morgana running race 2014Confermato quasi in toto il percorso dello scorso anno, interamente disegnato fra i campi e i boschi limitrofi al paese, che snodandosi fra il territorio di Mornago e Montonate, porta a coprire uno sviluppo di poco superiore ai 9km. Nessuna salita “impossibile”, ma un tracciato reso comunque molto duro ed impegnativo proprio a causa del fondo campestre e dai continui cambi di pendenza!
Rivista la partenza, che è risultata decisamente più azzeccata rispetto a quella della passata edizione.

Io mi presento al via davvero poco convinto: la condizione ottimale continua a sembrare ancora lontana e come se non bastasse nell’ultimo allenamento mi è comparso un dolore alla gamba destra che partendo all’altezza dell’anca si irradia fino al ginocchio, regalandomi fitte davvero dolorose…
…tanto che fino a ieri sera ero perfino in dubbio se oggi avrei corso o meno.

Ad ogni modo alle 9.00 sono schierato al via in attesa del fatidico colpo di pistola…
BANG! Si parte!
In testa schizza subito un gruppetto composto da sette atleti fra cui Davide Chicco, Fabio Di Giacomo, Flavio Fabbian, Luigi Pignatiello, Livio Saltarelli, Andrea Zaccheo e Matteo Renda, io provo a mia volta ad accodarmi, ma in maniera più graduale, senza rispondere immediatamente alla “sparata” dei battistrada.
Così, mentre la strada continua a salire ininterrottamente almeno fino al 4° chilometro, poco alla volta recupero qualche posizione: da prima è la volta di Fabbian, poi Zaccheo, infine Renda, riportandomi a ridosso della testa della corsa.

Morgana

Nel frattempo sulle rampe della seconda salita Chicco cambia passo e scappa via in solitaria, mentre Pignatiello viene raggiunto da Di Giacomo a sua volta tallonato da molto vicino da Saltarelli e poco più dietro dal sottoscritto.
Nella seconda parte di gara, Chicco incrementa ancora il suo vantaggio mettendo una seria ipoteca sulla vittoria finale, mentre alle sue spalle a giocarsi le posizioni di rincalzo, Di Giacomo, Pignatiello, Saltarelli, io e Renda siamo racchiusi nello spazio di una manciata di secondi.

Negli ultimi chilometri provo ad alzare un po’ il ritmo, tanto da staccare definitivamente Renda e arrivare proprio in prossimità del traguardo ad un soffio da Saltarelli, senza riuscire però ad impensierirlo per il piazzamento finale.
Concludo così la mia fatica al 5° posto assoluto, 4° uomo del Piede d’Oro e 2° di categoria, coprendo i 9,25km rilevati al mio GPS in 35’14”.

l'arrivo

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Davide Chicco (33’35” non competitivo), 2° Luigi Pignatiello (34’45”), 3° Fabio Di Giacomo (34’48”), 4° Livio Saltarelli (35’07”), 5° Giuseppe Bollini (35’14”), 6° Matteo Renda (35’38”), 7° Rachid Argoub (35’59”), 8° Flavio Fabbian (36’15” non competitivo), 9° Andrea Tersigni (36’20” non competitivo), 10° Matteo Rodari (36’28”).
CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Cherono Carolyne (38’15” non competitiva), 2a Elena Begnis (38’32”), 3a Sabina Ambrosetti (39’07”), 4a Angiola Conte (41’36”), 5a Barbara Pavan (42’10”), 6a Eugenia Vasconi (42’31”), 7a Martina Gioco (43’02”), 8a Emanuela Fossa (45’22”), 9a Cristina Albergoni (46’16”), 10a Sara Zuccolotto (47’06”).

>>>CLASSIFICA COMPLETA<<<                   >>>FOTO by pro loco Mornago<<<

premiazioni maschili

Per quanto mi riguarda, viste le premesse direi di potermi ritenere soddisfatto della prestazione odierna, anche se adesso il fastidio alla gamba si è fatto un po’ più “invadente”…
Passando alla gara, posso dire con piacere che l’organizzazione ha saputo migliorare tutti quegli aspetti che l’anno passato non avevano convinto: bravi!

Adesso giusto un paio di giorni per provare a recuperare un po’ dalla fatica, prima dell’appuntamento Domenicale in quel di Cuveglio, dove la pro-loco del paese darà vita alla 30a edizione della classica “Camminata Cuvegliese”.

Nessun commento:

Posta un commento