Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 11 maggio 2014

Athlon Run - Castiglione Olona

13a tappa Piede d’Oro 2014

partenza

E’ proprio vero che a volte le sensazioni posson giocare brutti scherzi. Ci son giorni che mi sento un leone e poi la gara va uno schifo…
Poi ci son giorni come oggi, in cui neanche volevo presentarmi al via per come mi sentivo a terra e malconcio, e alla fine ecco venir fuori una delle migliori gare dell’anno!

Ma andiamo con ordine; stamane il Piede d’Oro faceva tappa a Castiglione Olona, dove gli amici degli Athlon Runners organizzavano l’ottava edizione dell’Athlon Run, manifestazione podistica che per l’occasione presentava un inedito finale, ancora più bello e impegnativo rispetto agli anni passati.
Io arrivo da una settimana davvero tribolata: dopo la gara di Cuveglio di settimana scorsa è ricomparso il dolore alla gamba destra che non mi ha permesso di allenarmi come volevo, inoltre è da Mercoledì che sono alle prese con i classici sintomi influenzali, che mi hanno debilitato non poco…
…tanto che stamattina dopo una notte praticamente insonne, ero quasi deciso ad alzare bandiera bianca e rinunciare alla gara.
Alla fine, anche se contro voglia, mi sono convinto a recarmi a Castiglione, naturalmente senza nessuna aspettativa, volevo solo esserci.

Così dopo aver sbrigato le solite formalità e aver fatto un lungo riscaldamento, eccomi schierato sulla linea di partenza; ben 751 gli iscritti di giornata, fra cui mi rendo conto esserci una concorrenza di ottimo livello: i fratelli Argoub, Borgnolo, Mignani, Pignatiello, Ponti, Beltrami, Lucchina, Pietrobon, Rodari, Demuru, Lucchina…
Non manca davvero nessuno!

tempi ATHLON RUNPronti via si parte subito a spron battuto, con Luigi Pignatiello a dettare da subito un ritmo impossibile! Io sono uno dei più immediati inseguitori, ma nonostante stia viaggiando ad un passo prossimo ai 3’10”/km, Luigi guadagna comunque terreno.
I primi 4 chilometri sono una vera fucilata: sempre sotto i 3’20”/km, con Pignatiello che poco alla volta viene ripreso da Salah Argoub e dal giovane Matteo Borgnolo; poi in rapida successione Ferdinando Mignani, Umberto Porrini, Giorgio Pietrobon e il sottoscritto.

Arriviamo in valle, attraversiamo il tratto boschivo fino ad arrivare a prendere la ciclabile che costeggia il fiume Olona e che ci riporterà fino ai piedi del paese.
E’ in questa parte di gara che innesco un’ottima progressione: comincio a guadanare metri su Porrini e Pietrobon, mentre le sagome di Pignatiello e Mignani si fanno sempre più vicine.

altimetria athlon run 2014Prima di abbandonare la ciclabile riesco a passare Luigi e ad accodarmi a Ferdinando; sbuchiamo su asfalto, ed eccoci all’ultimo chilometro di corsa, che come anticipato, quest’anno è stato completamente ridisegnato col caratteristico passaggio nel borgo antico, affrontando nell’ordine la temuta scalinata della Colleggiata, e l’altrettanto dura salita che riporta al castello di Monteruzzo, già teatro di innumerevoli duelli fra bottari.
Sulla scalinata rimango incollato a Ferdinando, non lo mollo nemmeno nel borgo antico, attacchiamo la salita conclusiva e son sempre lì…
…ultimo tornantino ed ecco che Mignani lancia l’attacco decisivo! Perdo qualche metro, che purtroppo non riuscirò più a colmare.

Chiudo così la mia fatica immediatamente alle spalle dell’amico Ferdinando in 4a posizione assoluta, coprendo i 9,2km rilevati al mio GPS in 32’37”.

arrivo

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Salah Argoub (31’58”), 2° Matteo Borgnolo (32’20”), 3° Ferdinando Mignani (32’31”), 4° Giuseppe Bollini (32’37”), 5° Luca Ponti (33’00”), 6° Luigi Pignatiello (33’14”), 7° Umberto Porrini (33’43”), 8° Rachid Argoub (33’50”), 9° Matteo Rodari (33’52”), 10° Massimo Lucchina (34’00” non competitivo).
CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Sabina Ambrosetti (35’59”), 2a Barbara Pavan (37’50”), 3a Lorena Strozzi (38’52”), 4a Eugenia Vasconi (39’18”), 5a Rita Grisotto (42’33” non competitiva), 6a Sara Zuccolotto (43’09”), 7a Lucia Bianchetti (43’38” non competitiva), 8a Paola Bonetta (43’48”), 9a Elena Soffia (44’21”), 10a Elisa De Paoli (44’15” non competitiva).

>>>CLASSIFICA COMPLETA<<<

premiazioni maschili

Oggi davvero felicissimo, per un risultato tanto buono quanto inaspettato! Mi auguro che questa sia stata la gara della “svolta” e non solo una giornata “jolly”…
Venendo all’organizzazione, non posso che fare i complimenti agli Athlon Runners, che anche quest’anno non si sono smentiti e hanno saputo offrire una manifestazione di ottimo livello, curata sotto ogni aspetto e con un percorso ancora più bello e accattivante del passato: bravi davvero!!

Domenica prossima il Piede d’Oro sbarca a Mezzana di Somma Lombardo per un altra grande classica del calendario: la 29a “Camminata Madonna della Ghianda” su percorsi da 5 e 10,5km; per chi non avrà voglia di aspettare fino a Domenica per tornare ad indossare le scarpette da gara, ricordo l’appuntamento serale di Giovedì con la 9a “MONclassic” di Montonate, e quello di Venerdì sera a Busto Arsizio con 11a “Busto di sera”.
Buone corse a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento