Gare CIRCUITO RUNNING 2021

venerdì 28 maggio 2010

12° Giro podistico del Varesotto – 2a tappa – Besnate

DSC_0131

Circa 900 iscritti per la 2a tappa del Giro, che ieri sera hanno pacificamente invaso le strade di Besnate; tappa questa che ho sempre gradito e in cui ho sempre fatto bene negli anni passati: non troppo in questa occasione…

Ma andiamo con ordine; appena arrivato a destinazione mi imbatto nei numerosi amici presenti: c’è chi mi racconta di essere pienamente soddisfatto del proprio rendimento, chi un pò meno, chi invece pensa già alla tappa successiva… in ogni caso nelle parole di ognuno c’è quella carica, quell’entusiasmo che solo l’atmosfera particolare delle garette serali riesce a trasmettere!

Altimetria 2a tappa Giro del Varesotto - Besnate Dopo le ormai consuete partenze di baby, bimbo e mini Giro, alle 20.30 arriva finalmente l’ora del Giro vero e proprio; neanche a dirlo partenza velocissima, con il Garmin che mi segnala un primo chilometro percorso in 3’15”. Purtroppo stasera non mi sento troppo bene, arrivo da 2 giorni dove ho dormito poco o niente, e tutte quelle che prima del via erano solo sensazioni negative, in gara si trasformano in certezze…
Fatico subito molto, così mentre i primi si allontanano cerco di concentrarmi per perdere il meno possibile; patisco molto i 2 strappi in salita, tanto che sul secondo vengo superato davvero da tanta gente… scorgo anche la canotta gialla di Cristiano Marchesin che in salita sembra avere le ridotte per la facilità con cui sale… stringo i denti e appena scollinati cerco di mettermi nella sua scia per non perderlo definitivamente.

Arriviamo all’ultimo chilometro, voglio riuscire ad arrivargli davanti, anche se la benzina sembra ormai finita… su una curva a destra riesco a superarlo, inizio una volata interminabile, lui non molla un centimetro, è un testa a testa fino al traguardo! Con un ultimo sforzo riesco a tenerlo dietro, ma che fatica!

DSC_0122 IMG_6354 DSC_0169

Concludo in 20a posizione con il tempo di 19’23” necessari per coprire i 5,68km rilevati al GPS. Il 1° a tagliare il traguardo è il giovane Alberto Podestà in 17’40” che però essendo iscritto come “non competitivo” dovrà cedere la vittoria a Marco Brambilla che ferma il cronometro sui 17’42”; nella loro scia Matteo Raimondi (17’59”), Roberto Radice (18.21), Simone Busetto (18.25), Giorgio Mori (18.28), Andrea Gornati (18.45), Luca Filipas (18.52), Andrea Basoli (18.54), Simone Luciani (18.57) e Stefano Demuru (19.01). In campo femminile dopo la defezione di Claudia Gelsomino è Silvia Murgia ad aggiudicarsi la vittoria in 20’25”, 2a piazza per Federica Cerutti in 20’35” e 3° gradino del podio per Cecilia D’Andrea in 21’26”; poi in successione Lorena Strozzi (21.35), Daniela Ferrari (21.46), Cinzia Lischetti (21.48), Gaia Collenghi (21.52) , Erica Pampagnin (22.21), Giuly Novati (22.27) e Emanuela Fossa (22.58). La classica completa è disponibile sul sito della SDAM.

Tempi al km Besnate Stavolta sono un pò meno soddisfatto rispetto alla tappa di Casorate, non sono andato come avrei voluto e ho perso qualche secondino prezioso nei confronti di diversi avversari diretti, tanto che in classifica generale son scivolato dal 14° posto al 19° seppur i distacchi sono davvero molto contenuti: solo 11 secondi mi dividono dal 13° posto! Vabbè, non tutte le giornate sono uguali, e non tutte possono esser buone, speriamo di rifarmi già dalla prossima tappa di Cassano Magnago!

Per quanto riguarda l’organizzazione un plauso per come hanno gestito la partenza: strada chiusa al traffico senza auto posteggiate sui bordi e settore dedicato per i primi 50 pettorali. Dopo le lodi anche una piccola critica: il tracciato era dichiarato di 5,1km quando in realtà c’erano circa 500mt. in più…

Non mi resta che segnalare qualche utile link, sperando di non dimenticare nessuno: l’articolo di Antonio Puricelli sul sito dell’Atletica Casorate, il commento di Ska sul blog dell’Atletica La Fornace, quello di Stefano Moro e quello di Daniele Uboldi; per le foto ci sono quelle di Mario Busnelli su CorsAmica e quelle di Janine Jackson su l’ Inglesina volante!!, mentre ricordo che da Sabato 29 Maggio sarà disponibile anche la sintesi video di Fabrizio Gulmini su teleSTUDIO8.

Bene, adesso un pò di riposo (si fa per dire…) e poi Giovedì prossimo tutti a Cassano Magnago per la 3a tappa di questo avvincente Giro del Varesotto 2010!

2 commenti:

  1. ..e infatti le classifiche sono state stilate sui 5,1km...mahdai che a Cassano farai di meglio..anche se i tuoi tempi me li sogno:)

    RispondiElimina
  2. ...magari ora della fine le sistemeranno...Speriamo di andar meglio a Cassano: la tappa dovrebbe essermi più favorevole ;-)

    RispondiElimina