Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 22 febbraio 2009

Paola e il suo lago - Cadrezzate

DSC_5445

Dopo la gara di sette giorni fa che era relativamente vicina a casa, stamattina la sveglia è tornata a suonare ad un orario quasi proibitivo... una veloce colazione, la "vestizione" e di corsa in macchina con destinazione Cadrezzate!

La partenza... Quest'anno a differenza della passata edizione, la corsa organizzata dal G.p. Miralago valevole come 2^ tappa del PSV è stata baciata dal sole; vuoi per la bella giornata, vuoi che probabilmente non c'erano molte altre gare in zona, sta di fatto che anche oggi il piede d'oro "ha fatto il pieno": almeno 700 partecipanti, e tanti top runners pronti a contendersi la vittoria finale.

E' quasi l'ora dello start, e in molti (me compreso) si chiedono dove sia la partenza e quale la direzione in cui andare... infatti a differenza della precedente edizione, il tracciato è completamente cambiato, e devo dire che personalmente penso sia cambiato nettamente in meglio. Gli organizzatori hanno saputo disegnare un percorso che è un ottimo mix fra sterrato e asfalto, abbastanza veloce ma senza rinunciare ai classici "su e giù" tipici delle gare PSV.

e l'arrivo Alle 9.00 come da consuetudine arriva lo sparo dello starter, e il numeroso plotone di runners si allunga per le vie del paese; nei primi km provo a tenere il passo dei primissimi, ma ben presto sarò costretto a vederli allontanarsi sempre più... i minuti passano in fretta, e fra asfalto, bosco, salite, discese e un pò di fango... arrivo agli ultimi km. Sono in compagnia di un altro ragazzo, ci alterniamo uno all'altro a seconda del terreno: sui tratti in asfalto pianeggianti lui fatica a tenere il mio passo, ma appena si entra nello sterrato mi torna sotto molto bene, dimostrando di trovarsi maggiormente a suo agio nel fuoristrada. Purtroppo per me, le ultime centinaia di metri sono tutti sterrati e nonostante faccia il possibile, non riesco a tenerlo dietro: mi devo accontentare di tagliare il traguardo appena dopo di lui.

                                             >>>CLASSIFICA DI TAPPA<<<

DSC_5464 Sono 15° assoluto, 7° uomo del piede d'oro e 2° di categoria, coprendo i 9,4km (per la precisione 9,38) rilevati al GPS in 35'15". Vincitore di giornata è il forte marocchino Belfakir, al 2° posto Massimiliano Montagna e a chiudere il podio Nader Rahhal. Fra le donne è la portacolori dell'atletica Casorate  Silvia Murgia ad imporsi, bissando la vittoria della passata edizione e relegando al 2° e al 3° posto Masciocchi Elisa e Passera Cinzia.

Sorpresa finale, grazie al nuovo regolamento del PSV che prevede le premiazioni solo per gli atleti tesserati al CSI ed iscritti al circuito, mi son ritrovato nei premi come 7° uomo (non me ne ero neanche accorto se il buon Enrico Rodari non mi avesse chiamato mentre stavano già premiando l'atleta successivo a me...).

Alla fine non ho capito come sia funzionato il discorso FIDAL-CSI, o meglio non ho neanche voluto provarci a capirlo... come avevo scritto la scorsa settimana io oggi ho pensato solo a correre!!!!!!!!

Appuntamento a Domenica prossima per l'unica tappa pomeridiana del PSV: le tre valli voltorresi.

Per chi volesse vedere un pò di foto della gara, segnalo il blog G.S. Marathon Max e la fotogallery del G.p Miralago.

1 commento:

  1. ah ecco perchè non vado forte... io quando parto sono sempre a digiuno...oggi ho poi provato un nuovo tipo di partenza, la gara Arcade (partendo per ultimo come i giochi del Pc),ma non ha funzionato, ho cominciato a ingranare al 7imo km e sono arrivato 299°

    RispondiElimina