Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 15 febbraio 2009

Marciando per la vita - Varese

Dopo 3 mesi di sosta, oggi a Varese è ripreso il cicuito del piede d'oro, con la 1^ gara del calendario denominata "Marciando per la vita".   

Marciando per la vita PSV Grosse novità per la nuova stagione del podismo sportivo del Varesotto, infatti da quest'anno il piede d'oro si è affilliato al CSI; quindi per poter partecipare alle gare competitive, obbligo di certificato medico sportivo e tesseramento al Centro Sportivo Italiano. Mi resta ancora qualche dubbio su come verranno gestite le classifiche delle gare che saranno anche omologate FIDAL... vedremo già da settimana prossima quale sarà la procedura.

Ma veniamo alla gara di oggi: la temperatura è tutt'altro che gradevole, con un vento gelido che ormai da qualche giorno è costantemente il mio compagno d'allenamento... ma nonostante il freddo pungente, la schiera di runners pronti a prendere il via è comunque massiccia: circa 700 partenti! La partenza è fissata per le 9.30 proprio davanti al negozio di lampadari Frigo Nereo (sponsor storico del PSV); lo sparo arriva in maniera inaspettata, cogliendo di sorpresa la maggior parte dei runners ancora intenti ad armeggiare con i vari GPS e cronometri...

Altimetria Marciando per la vita 15-02-09 Si parte: il tracciato è il medesimo dello scorso anno, caratterizzato da una prima parte quasi interamente in salita, fino a circa metà gara, dove dopo essere scollinati sulla salita del montello, ci si tuffa in discesa fino quasi all'arrivo. Parto forte, ma già al 2°km sento i muscoli delle gambe che mi fanno un pò male... in salita soffro molto e vengo superato da diversi concorrenti; incitato anche da Andrea (Frigo) oggi in versione ciclista-apripista, riesco finalmente a superare l'ultima asperità e a gettarmi in discesa. Ultimi km, si passa anche nel parco del castello di Masnago prima di risbucare nei pressi del rettilineo finale, con l'arrivo posto esattamente dove poco prima si era partiti.

Sono 14° assoluto e 4° di categoria, coprendo gli 8,12km rilevati al GPS in 31' netti; la gara è vinta da Civiello Gaetano, 2° un sempre più in forma Ponti Luca, 3° Bassetto Paolo. In campo femminile è Masciocchi Elisa a far sua la gara, relegando al 2° e al 3° posto rispettivamente Grasso Anna e Di Gregorio Elisabetta. 

     >>>CLASSIFICA DI TAPPA<<<                            >>>IL VIDEO DEL BEPPE<<<

Percorso sempre molto bello e organizzazione ben curata con ristoro finale per tutti e tanti premi sia per gli assoluti che per le varie categorie.

Appuntamento a settimana prossima per la 2^ tappa del piede d'oro organizzata dal G.p. Miralago di Cadrezzate, denominata >>>Paola e il suo lago<<<.

Ultima cosa: per chi fosse curioso di sapere com'è andata la mezza del castello a Vittuone, Antonio e amici dicono la loro.

5 commenti:

  1. si, si, ti ho visto in discesa mentre alzavi una nuvola di fumo (come bip-bip) mentre mi arrampicavo, ansimando, alla rocca di Velate... buona gara anche se t'è sfuggito per un soffio il premio....Per il caso Fidal la situazione è un pelino complessa: le società tesserate Fidal sono "Obbligate" a inserire le loro gare nei calendari regionali, "alche le gare di paese", (anche se poi alla Fidal Provinciale non interessa...).Per domenica, si premieranno arrivati Fidal e arrivati CSI: se un atleta si vuole iscrivere anche alla gara Fidal, deve pagare un euro in più, che passerà al comitato provinciale...A domenica...

    RispondiElimina
  2. Ciao Omar, anch'io ti ho visto mentre stavi per arrivare al traguardo, e non so se mi hai sentito, ma ti ho anche incitato a gran voce!!!Il discorso Fidal mi sembra al quanto arzigogolato... per questo ho detto che aspetto di vedere cosa succederà alla prima gara CSI-FIDAL...Ma scusa fammi capire, ad esempio io son tesserato sia CSI che FIDAL, ed iscritto a tutto il circuito piede d'oro: nel mio caso come funzionerà? E la classifica? Ci sarà quella CSI e quella FIDAL?.....ho già mal di testa.....Mi sa che io penserò a correre e basta!! ;-)Ciaooooo

    RispondiElimina
  3. Senza entrare in polemica, non mi sembra che si sia rispettato il regolamento del piede d'oro, infatti sono stati premiati anche atleti che non avevano il pettorale del PSV. La Fidal, comunque, non consente ai suoi tesserati di partecipare a gare non fidal. La faccenda è ancora lunga dall'essere chiarita. Angelo

    RispondiElimina
  4. Ciao Angelo,sul fatto che la situazione non sia ancora del tutto chiara son d'accordo con te, infatti essendo questo il 1° anno in cui nel circuito del piede d'oro vengono introdotte queste nuove regole, probabilmente gli stessi organizzatori si trovano un pò "spiazzati"; inoltre il fatto di aver scelto l'affiliazione al CSI, quando buona parte dei gruppi sportivi che organizzano gare presenti nel calendario PSV, sono affiliate alla FIDAL, certo non ha semplificato le cose...Tornando alla gara di domenica, non so se siano stati premiati atleti senza il pettorale, ma so per certo di atleti senza il pettorale che sono stati estromessi dalla premiazione: il 4° arrivato è stato Massimo Lucchina, ma il suo nome non compare nell'elenco dei premiati; lui stesso mi ha confermato che all'arrivo il suo nome non è stato preso.Per quanto riguarda quello che scrivi riguardo alla FIDAL che non permette ai suoi tesserati di partecipare a gare che non siano omologate da loro è vero, infatti io che sono tesserato FIDAL, per partecipare alle gare del PSV (che non sono FIDAL) mi son dovuto tesserare al CSI; esiste infatti una convenzione tra CSI e FIDAL siglata il 17/07/2008 che permette il doppio tesseramento.Comunque i dubbi restano tanti.... Per esempio Domenica prossima il G.P Miralago (che è affiliato alla FIDAL) organizzerà una gara omologata CSI-FIDAL, e leggendo il volantino della manifestazione, sono previste 2 premiazioni finali: una per atleti CSI e una per atleti FIDAL... insomma un gran marasma sia per gli organizzatori che lo devono gestire che per noi poveri podisti che tra un pò perderemo più tempo in faccende burocratiche che in allenamenti...Vabbè... buone corse a tutti!!!

    RispondiElimina
  5. se alla gara di domenica, decidi di partecipare anche alla gara Fidal, devi compilare il tesserino bianco della fidal (rosa per le donne) e pagare un euro.Però poi non so se i premi sono cumulabili o se decidi di partecipare alla gara Fidal non prendi i premi piede d'oro e viceversa (bisognerà chiedere all'organizzatore), non so neanche se un tesserato Fidal è obbligato a pagare l'euro....(dubbi...dubbi...dubbi...)Io non mi pongo sto problema perchè sono tesserato Fidal come dirigente :)

    RispondiElimina