Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 28 agosto 2011

Corri a Cantello!!! - Cantello

24a tappa Piede d’Oro 2011

Dunque, dove eravamo rimasti?

Ah si, giusto eravamo rimasti a Vergiate e alle 23a tappa del Piede d’Oro… a distanza di circa un mese, dopo la consueta sosta estiva, il circuito di podismo più seguito e amato del Varesotto ha riaperto i battenti, con la 2a edizione della “Corri a Cantello!!!”.

Quasi a testimonianza di una crisi d’astinenza collettiva da Piede d’Oro (!!!), stamane Cantello è stato letteralmente invaso da una folta schiera di atleti assetati di competizione; fra loro anche numerosi nomi di spicco del podismo nostrano e non solo, tutti vogliosi di tornare a misurarsi col resto del gruppo.

Altimetria_corri a cantello Tracciato invariato rispetto alla scorsa edizione, non fosse per la partenza arretrata di qualche centinaio di metri, con l’intento di rendere meno pericoloso il passaggio piuttosto tortuoso in un cortile che è posto nelle immediate vicinanze del via; tanto sterrato e un andamento decisamente mosso, queste le caratteristiche principali di un percorso che pur non presentando difficoltà altimetriche degne di nota, risulta essere comunque molto impegnativo!

Appena partiti capisco subito che oggi non è giornata: gambe pesanti e stanche fin dai primi metri…
Non mi resta che provare ad impostare un ritmo il più possibile costante, che mi permetta di concludere la gara senza andare troppo in sofferenza; mi ritrovo così attorno alla 12a posizione, con la testa della corsa che si allontana fin da subito.

Poco alla volta riesco a risalire un paio di posizioni, davanti a me ci sono Alberto Larice e Antonio Vasi, vorrei provare a stare con loro, ma le gambe proprio non vanno… Così mentre i 2 si allontanano leggermente, a metà gara circa vengo ripreso anche da Lele Angotzi, che dopo avermi superato cerca di incitarmi a seguirlo e a stare con lui.

Devo faticare davvero tanto per non perdere la scia dell’amico Lele, che per un chilometro circa riesce ad imprimere una buona accelerazione all’andatura, riportandomi a pochi metri da Alberto Larice; ad un tratto intuisco che Lele è stanco, lo supero per dargli il cambio, ma probabilmente il portacolori dell’Atletica Palzola è leggermente in difficoltà e perde rapidamente terreno…

Rimango da solo, con la sagoma di Alberto Larice che si fa sempre più vicina; finalmente riesco a riagganciarlo, lo supero e provo a mettere subito qualche metro fra noi, ma Alberto non molla un centimetro. Riesco a guadagnare qualcosina ogni qual volta la strada sale leggermente, per poi riperdere nuovamente tutto appena si torna in piano, dove Alberto mi torna sotto con estrema facilità…

Continuiamo così per circa 2km, fino a che a pochi metri dall’arrivo Alberto mi attacca in maniera decisa, e io non provo neanche a rispondere…
Chiudo così in 10a posizione con il tempo di 37’01” necessario per coprire i 10km rilevati al mio GPS. Per la vittoria finale, strapotere di Mirko Zanovello, che s’impone su tutti col gran tempo di 34’07”, 2° posto per Ivan Breda staccato di oltre un minuto (35’18”), chiude il podio Salah Argoub in 35’58”; poi nell’ordine: 4° Stefano Demuru in 36’02”, 5° Giuliano Marsetti in 36’10”, 6° Rachid Argoub in 36’17”, 7° Antonio Vasi in 36’22”, 8° un atleta non iscritto al Piede d’Oro di cui non son riuscito a recuperare il nome, 9° Alberto Larice in 36’58” e 10° Giuseppe Bollini in 37’01”. In campo femminile torna a farsi vedere al Piede d’Oro e ad aggiudicarsi la gara Ilaria Bianchi col tempo di 40’22”, 2a piazza per Rosanna Urso in 40’30”, 3° gradino del podio per Cinzia Lischetti in 44’36”; poi nell’ordine: 4a Silvia Marinoni in 46’00”, 5a Cristina Grassi in 47’30”, 6a Rita Grisotto in 48’23”, 7a Eugenia Vasconi in 49’03”, 8a Lorena Maboni in 50’00”, 9a Simona Vignati in 50’12” e 10a Cinzia Menegon in 50’15”.

>>>CLASSIFICA COMPLETA<<<

Oggi una citazione particolare la merita Claudio Bossi del Team Di-BI, non tanto per il suo piazzamento finale (per la cronaca 328° in 1h04’06”), ma per la sua simpatia: Claudio, hai visto? Promessa mantenuta!

Per finire non mi resta che ricordare i prossimi appuntamenti podistici: Venerdì sera a Malgesso andrà in scena la 3a edizione della “Corri con gli asinelli” valevole anche come 2a prova della speciale combinata con la gara di Brebbia corsa il 16 Agosto, mentre Domenica mattina ci sarà addirittura l’imbarazzo della scelta: il Piede d’Oro farà tappa a Bernate di Casale Litta, mentre a Cittiglio andrà in scena la 38a edizione della mitica Cittiglio-Vararo.

Nessun commento:

Posta un commento