Gare CIRCUITO RUNNING 2021

lunedì 29 giugno 2009

5a At zalut - Valle Antigorio

5a At zalut Un solo aggettivo per definirla: terrificante!! Io avevo partecipato all'edizione 2007, che rispetto alle ultime 2 edizioni era leggermente più corta e con un dislivello positivo di "soli" 1750 metri; oggi infatti l'At zalut è una Skyrunning dallo sviluppo di circa 11km e con un dislivello di 2050 metri! Se poi si considera che i primi 2/3km vengono corsi in piano attraverso gli Orridi di Uriezzo e le Marmitte dei Giganti, si capisce ancora meglio quanto sia impegnativa la salita.

Anche quest'anno un manipolo di atleti del Varesotto si sono cimentati in questa fantastica "arrampicata" che da Crego di Premia (450mt. s.m.) in valle Antigorio porta fino alla vetta della Punta del Bronzo (2505mt. s.m.); fra di loro gli amici Luca Daniele (Luked), Graziano Enei, Marco Zarantonello, Massimo Lucchina e lo specialista Paolo Proserpio: complimenti a tutti loro!!

Questo l'ordine d'arrivo dei primi dieci della gara maschile che ha visto lo stesso vincitore della passata edizione:

1° Fredi Schmid (1h40'00" record della manifestazione!!), 2° Mauro Lorenzini (1:44'33"), 3° Mauro Brizio (1:45'06"), 4° Paolo Proserpio (1:46'05"), 5° Massimo Quittino (1:46'25"), 6° Mauro Nazzari (1:50'18"), 7° Tiziano Daverio (1:51'34"), 8° Massimo Lucchina (1:52'13"), 9° Marco Zarantonello (1:53'01") e 10° Giancarlo Costa (1:53'19").

In campo femminile è invece la vincitrice del 2007 Cecilia Mora ad imporsi e a ritoccare a sua volta il record della manifestazione che apparteneva a Emanuela Brizio e risaliva all'edizione 2008. Questo l'ordine d'arrivo delle prime cinque:

1a Cecilia Mora (1:53'21"), 2a Anna Maria Garelli (2:12'17"), 3a Daniela Maestroni (2:20'42"), 4a Marta Poretti (2:32'25") e 5a Barbara Caione (2:43'56").

5 commenti:

  1. Ecco un genere di gara che penso non correrò mai.. su salite così preferisco il trekking :-)Ciao Beppe!

    RispondiElimina
  2. Ciao Furio!!Effettivamente questo tipo di gare poco hanno a che fare con la corsa vera e proprio: per l'at zalut tolti i primi 2/3km poi scordati di correre... durissima, ma altrettanto affascinante!Son 2 anni che me la perdo, ma l'anno prossimo penso che ci tornerò!Buone corse!Ciao a presto.

    RispondiElimina
  3. Concordo con il mio "amico blogger" Furio! a me piace la velocità...quella che riesco fare!!! cmq da appassionato di montagna quale sono non nego che lo skyrunning rimane pur sempre una disciplina affascinante!Ciao Beppe!

    RispondiElimina
  4. Io c'ero, c'ero l'anno scorso e ci sarò anche l'anno prossimo.La corsa è massacrante ma una volta in cima il panorama ti ripaga di tutto, ti sembra di essere in cima al mondo, intorno a te solo vette e nuvole, sotto i tuoi piedi una distesa verde variopinta... e poi la discesa... "gratis"... io ve la consiglio!!!!

    RispondiElimina
  5. Grande Graz!L'anno prossimo voglio esserci anch'io: mi manca il nuovo tracciato con 2050mt di dislivello!!A presto.

    RispondiElimina