Gare CIRCUITO RUNNING 2021

martedì 9 giugno 2009

11° Giro del Varesotto - 4a tappa - Cassano Magnago

Visti i precedenti delle passate edizioni, non potevo credere che quest’anno avrei corso un intero Giro del Varesotto all’asciutto, e infatti stasera a Cassano Magnano ero già completamente zuppo ancora prima di iniziare la gara vera e propria…

La partenza

Il maltempo non ha comunque influenzato l’affluenza di partecipanti, che a colpo d’occhio mi son sembrati addirittura più numerosi che nelle tappe fin qui corse.  

DSCF1363  DSCF1370

Anche in questa occasione come già successo a Casorate e a Besnate, il percorso è stato rivisto e modificato per renderlo più sicuro rispetto allo scorso anno, o meglio è rimasto quasi lo stesso ma da percorrere in senso inverso e con il taglio di un paio di tratti che alla fine faranno risultare lo sviluppo di tappa inferiore di circa 1km rispetto al tracciato tradizionale.

11° Giro del Varesotto - Altimetria 4a tappa - Cassano Magnago Anche stasera l’organizzazione ha previsto per la partenza una “gabbia” per i migliori della generale, e devo dire che le cose sono andate decisamente meglio che a Somma: bravi! Ma veniamo alla mia gara; già prima di iniziare le sensazioni son davvero negative e quello che manca è proprio la voglia di correre… parto comunque forte e nonostante l’andatura piuttosto sostenuta, dopo 6/700mt. dal via vedo l’amico Matteo Raimondi che mi supera a gran velocità per tentare di restare attaccato alla testa della corsa! Io cerco di trovare il mio ritmo, ma stasera proprio non va… già al 3°km sento che le gambe non girano come vorrei… è circa in questo punto che vengo raggiunto e superato da Francesco Mulè del Marathon Max che oltre a seguirmi in generale a circa 20”, mi tallona anche nella classifica di categoria; tento quindi di tenere il suo passo ma nonostante l’andatura non sia poi così proibitiva, fatico davvero molto solo per restargli in scia. Il 4° e il 5°km sono davvero una sofferenza, e soprattutto agli ultimi 700mt. mi imballo completamente venendo superato da almeno una decina di avversari…

11° Giro del Varesotto - I miei tempi al km - Cassano Magnago Risultato chiudo la gara al 28° posto in 16’57” necessari per coprire i 4,92km rilevati al GPS, facendo così segnare la mia peggiore media dall’inizio del Giro… ma purtroppo si sa che non tutte le giornate sono uguali: pazienza, speriamo di far meglio alla prossima. Gara vinta dal leader di classifica generale Fabio Caldiroli della Corradini Rubiera con il tempo di 15’13”, al 2° posto ancora una volta Abdelkader Belfakir (15’18”) dell’Atletica Gavirate, e al 3° il suo compagno di squadra Salah Argoub (15’27”) con il 2° della classifica generale Marco Brambilla (15’30”) fuori dal podio di giornata per un soffio. La gara femminile ha visto ancora una volta la vittoria di Silvia Murgia (18’12”) che con questo ennesimo centro fa 4 vittorie su 4 gare fin qui disputate: davvero complimenti alla portacolori dell’Atletica Casorate! Al 2° posto una sorprendente Maria Cecilia D'Andrea (18'40") e al 3° posto Annalisa Bombelli (18'45").

            >>>CLASSIFICA DI TAPPA<<<             >>>CLASSIFICA GENERALE<<<

Come sempre tutto è funzionato bene, anche se il ristoro finale mi è sembrato un po’ misero… peccato poi per la pioggia che ha guastato un po’ la festa iniziando a cadere proprio qualche manciata di minuti prima della gara e terminando giusto giusto all’arrivo…

A questo punto non manca che la 5° ed ultima tappa di questo Giro podistico del Varesotto, che si svolgerà Venerdì 12 Giugno a Busto Arsizio, incoronando il vincitore 2009 della manifestazione e facendo calare il sipario su questa 11° edizione da record. Ricordo inoltre che dopo la gara amatoriale, si svolgerà una gara elite ad inviti dove atleti assoluti si daranno battaglia sul classico circuito di 800mt. da ripetere 10 volte realizzato proprio nel centro di Busto: uno spettacolo da non perdere!!

Come sempre segnalo un po’ di link utili per sapere e vedere proprio tutto sulla gara appena raccontata: non può mancare il sito dell’Atletica Casorate dove l’instancabile Antonio Puricelli ha scritto il suo articolo, il sito della SDAM dove è posibile vedere e scaricare tutte le classifiche, il blog di un velocissimo (stasera alla fine ha chiuso al 10° posto!!) Matteo Raimondi, l’ immancabile fotogallery di 11°GPV by CorsAmica realizzata da Mario, la fotogallery del G.S. Marathon Max realizzata da Angelo, nonché la fotogallery e i commenti di OneMarathonForCapasso.

Ci si vede a Busto!!!!

4 commenti:

  1. ciao a tutti.mi sento ancora le gocce d'acqua che insistevano sulle nostre teste ieri sera alla partenza, mentre oggi guardando il cielo vedo qualche squarcio di sereno sperando in un po' di sole...leggo velocemente le classifiche di OTC e, forse, dico forse perchè il torpore del sonno potrebbe amcora giocarmi grossi scherzi, leggo delle medie altissime in tutte le classifiche generali (CALDIROLI 4.00)... probabilmente interpreto male io... il percorso di ieri sera mi è piaciuto molto e nessuno credo potrà lamentarsi della partenza (così larga e rettilinea)... bravi amici cassanesi anche se la pioggia ha dovuto forzatamente stringere il luogo del ristoro creando un po' di coda... ma ve bene così...ciao a tuttialberto

    RispondiElimina
  2. Ciao Beppe!!! Mi dispiace per le tue difficoltà incontrate l’altra sera! Per quanto mi riguarda è stata la mia miglior tappa del giro. Tutto bello anche la pioggia! Ci vediamo a Busto per il gran finale!

    RispondiElimina
  3. Ciao A tutti! . Non appena sono arrivato a Cassano ed ho sentito le fredde goccie d'acqua il miopensiero è subito corso alla finale di busto dell'anno scorso , ove una pioggia torrenziale ha lavato e stralavato tutti... quasi un incubo. Alla fine l'acuq caduta a cassano era poca cosa...per fortuna. Il percorso inverso mi è piaciuto molto. Devo cmq ammettere che il giro del varesotto ha dei ritmi di corsa impressionanti per chi come me veloce non è :-)

    RispondiElimina
  4. X Alberto:le medie delle classifiche sono spesso sbagliate.... non sei tu che le interpreti male!X Daniele:ciao! purtroppo a Cassano sono mancato sia fisicamente che di testa... adesso in più nell'ultimo allenamento di ieri mi sono infiammato il nervo sciatico... spero domani sera di riuscire almeno a difendere il 5° posto di categoria che mi garantirebbe di essere almeno premiato!Invece complimenti a te che sei in continua crescita! Continua così ;-)X Luked:smettila di dire che non sei veloce: se solo ti allenassi un po' di più e in manier più mirata avrei un avversario in più da cui guardarmi le spalle!!Ciaooo a tutti, ci si vede domani a Busto!!!!!!

    RispondiElimina