Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 10 maggio 2009

Corsa di primavera - Cassinetta di Biandronno

DSCF8267

Dopo il temporale della scorsa sera, stamattina una giornata un pò velata e molto afosa ha accolto i numerosi runners che si son dati appuntamento a Cassinetta di Biandronno, dove il GAM Whirlpool ha dato vita alla 7^ edizione della "Corsa di primavera", gara podistica valevole come 12^ tappa del circuito piede d'oro.

Cassinetta_10-05-2009_(121) Tracciato praticamente identico alla passata edizione, con la partenza e l'arrivo posti proprio all'ingresso della famosa fabbrica di elettrodomestici della Whirlpool; il 1°km lo si corre interamente all'interno del cortile dell'azienda che è davvero enorme! Poi una volta usciti si costeggia il cancello della fabbrica, e passando anche per un breve tratto sterrato si va ad imboccare la pista ciclabile del lago di Varese, percorrendola fino ad arrivare nei pressi dell'abitato di Biandronno; una volta abbandonata la ciclabile si affronta l'unica parte in salita del percorso, che riporta i podisti fin sulla strada provinciale. Gli ultimi 3 chilometri son  tutti fra campi e boschi, fino a sbucare nuovamente nei pressi della Whirlpool dove è posto l'arrivo di giornata.

I ricchi premi della manifestazione di oggi hanno attirato un gran numero di appassionati, fra cui nomi di tutto rilievo del podismo provinciale e non solo; ore 9, si parte e per un attimo ho il dubbio di aver sbagliato gara: ma è una 10km o sono i 100mt.?!? La causa è il traguardo volante posto a circa 700mt. dalla partenza, che invoglia più di un atleta a cercare il colpaccio fin dalle prime battute. E' infatti un terzetto composto da Marco Tiozzo, Alberto Podestà e Ivan Breda a sfidarsi a viso aperto per contendersi la volata vincente: il primo a cedere il passo è Breda, rimane al comando Tiozzo, con il giovane Podestà in scia che non riesce però a strappare la vittoria all'alfiere dei 7 laghi runners.

Rapidamente i fuggitivi vengono ripresi e riassorbiti dal gruppone, dove in testa si forma fin dai primissimi km un drappello di 10/11 atleti: io non riesco a tenere il loro ritmo e prendo quei pochi metri che non riuscirò più a colmare. Spingo comunque bene dall'inizio alla fine senza particolari momenti di difficoltà, tant'è vero che i 4 atleti che mi precedono non riescono ad avvantaggiarsi oltre, e il mio distacco di circa 20' rimane praticamente invariato dal 3°km in poi.

Cassinetta_10-05-2009_(4) I miei premi

Concludo la mia fatica al 12° posto assoluto, 10° uomo del piede d'oro e 3° di categoria coprendo i 10km rilevati al GPS in 35'50". Ancora una volta davanti sono gli atleti originari del Marocco a dettare legge, piazzandosi addirittura nei primi 4 posti della classifica. Al 1° posto Salah Ouyat, al 2° posto Abdel Kader Belfakir e al 3° Salah Argoub. In campo femminile è la porta colori dei Runners Valbossa Cinzia Passera ad imporsi su tutte relegando al 2° posto Silvia Murgia un pò debilitata a causa di un'influenza che l'ha colpita in settimana e al 3° la solita Elisa Masciocchi.

                                                 >>>CLASSIFICA DI TAPPA<<<

DSCF8634 Ampia zona riservata ai parcheggi, tracciato pensato per correre e per accogliere un numero di podisti anche superiore a quello di oggi, indicazioni chiare lungo tutto il percorso, punti nevralgici tutti ben presidiati dai volontari, ottimo ristoro finale e ricche premiazioni che prevedevano oltre ai premi per i primi 10 assoluti (io mi son portato a casa uno zainetto e una maglia tecnica a manica lunga Adidas), anche dei riconoscimenti fino al 50° posto. In 2 parole un'ottima organizzazione: bravi a tutti i componenti del GAM Whirlpool!!

Non mi resta che ricordare gli appuntamenti per la settimana a venire: Giovedì sera a Montonate è la volta della MONclassic, mentre per il piede d'oro ci si vede Domenica prossima a Varese per la "Marcia del latte", gara podistica organizzata dall'Atletica Ghepardo e giunta ormai alla sua 30^ edizione. 

Per chi volesse vedere e scaricare un pò di foto della corsa di Cassinetta, segnalo la fotogallery1 e la fotogallery2 del G.S. Marathon Max.

4 commenti:

  1. io invece ho fatto allenamento a marciare e a berema stavolta senza storta....riprenderò giovedì, tanto faccio gara su Marco

    RispondiElimina
  2. Fico il blog, anche io faccio atletica..........!!

    RispondiElimina
  3. X Omar: dov'eri? al raduno degli alpini?A chi la racconti che non ti sei stortato.... chissà come sta messo il tuo fegato!! ^_^X Alessia:Ciao!! Son contento che ti piaccia il blog!Che disciplina pratichi dell'atletica?

    RispondiElimina
  4. Oggi pausa, forse mi alleno domani...Mezza storta venerdì, però sopportabile...Il più è l'intestino, con fave e pecorino....

    RispondiElimina