GARE 2021 CIRCUITO RUNNING

domenica 1 marzo 2009

Tre valli Voltorresi - Voltorre di Gavirate

HPIM2350 Oggi pomeriggio a Voltorre si è svolta la classicissima corsa podistica denominata "Tre valli Voltorresi", giunta ormai alla sua 35^ edizione e valevole come 3^ tappa del piede d'oro.

Nonostante la giornata grigia condita da foschia e pioggia, nel piccolo paese affacciato sul lago di Varese e famoso per il suo Chiostro, si sono comunque presentati oltre 600 podisti, tutti pronti a darsi battaglia sul durissimo tracciato preparato dagli organizzatori.

Il percorso è rimasto lo stesso della passata edizione, con un'unica differenza: la partenza è spostata di qualche centinaia di metri, proprio davanti al circolo del paese in onore del suo centesimo anno di vita.

Alle 15.00 arriva il colpo di pistola, e il plotone si allunga subito nelle viuzze del paese; ma dopo neanche 1km si è già alle prese con il primo sterrato: un sentiero stretto che passando prima fra i boschi e poi fra i prati porta verso la prima asperità di giornata. Superata l'ascesa, tutta su asfalto, abbastanza lunga ma con pendenze nella norma, Altimetria Tre valli Voltorresi - 01-03-09 ci si butta in discesa, fino ad arrivare alla seconda salita. Qui le cose si complicano un pò, infatti dopo un tratto iniziale su asfalto abbastanza "pedalabile" (passatemi il termine...), si entra in una seconda parte sterrata dove la strada s'impenna sempre più, fino a costringermi a percorrere gli ultimi metri camminando... scollino, neanche il tempo di rifiatare e sono già a capo fitto nella discesa molto tecnica che in breve riporterà nella zona della partenza. Siamo circa al 5°km, qualche curva ancora in paese e nuovamente su! Salita asfaltata, sicuramente non  difficile come la precedente, ma la fatica comincia a farsi sentire... superata anche quest'ultima "arrampicata" si scende nuovamente fino ad arrivare in riva al lago. Qui il tracciato non è certo meno impegnativo: gli ultimi km si corrono interamente nei prati, che complice la pioggia caduta ininterrotta dalla notte precedente, ricordano tanto le migliori gare di cross. Ciliegina sulla torta, io e altri 2 compagni d'avventura a circa 1km dall'arrivo ci siamo "smarriti" non vedendo più frecce... qualche attimo di panico, finchè il sopraggiungere di altri concorrenti che stavano dietro di noi ci aiuta a tornare sulla "retta via". Peccato che lo svarione ci sia costato qualche secondo, e soprattutto abbia permesso al gruppetto che arrivava da dietro, di raggiungerci e superarci. Spingo al massimo, e prima di entrare nell'anello finale all'interno del campo da calcio ho già risuperato tutti tranne uno dei compagni di fuga che si era perso con me e un altro ragazzo che invece era sopraggiunto dalle retrovie. Do fondo a tutte le risorse e nell'ultima curva riesco a passare uno dei due avversari.

             >>>CLASSIFICA DI TAPPA<<<                     >>>QUALCHE FOTO<<<

HPIM2374 Sono 11° assoluto, 2° di categoria e 7° uomo del piede d'oro, coprendo i 9,8km rilevati al GPS in 38'11". Vincitore di giornata ancora una volta il forte marocchino Abdel Kader Belfakir, che regola nell'ordine il connazionale Nader Rahhal e Daniele Pagani. Nelle donne è la Svizzera Kren Martina ad imporsi con una regolarissima Elisa Masciocchi al 2° posto e Cecilia D'Andrea al 3°.

Che altro dire... gara sempre affascinante anche se molto impegnativa, buona organizzazione, e premio anche per me! Unico rammarico lo sbaglio nel finale che mi è costato qualche secondino in più al cronometro e mi ha costretto a fare gli "straordinari" per rimettermi dietro quelli che avevano approffittato del mio errore.

Ci si vede settimana prossima a Ispra per la 4^ tappa: la camminata delle fornaci.

2 commenti:

  1. Ciao Beppe, ci sarai alla Lago Maggiore Half Marathon?Nel caso affermativo, dai un occhiata al mio blog.. ;-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Furio!Per il momento mi sto dedicando ancora al piede d'oro, e Domenica sarò alla gara di Ispra, però entro l'anno almeno una o due mezze vorrei provarle: magari verso Ottobre/Novembre (pensavo Trecate o Busto)Chissà, magari ci si potrà vedere lì!Il tuo blog lo consulto con piacere quasi quotidianamente ;-)Ciao e in bocca al lupo per la mezza: mi raccomando sotto 1h e 20'!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina