Gare CIRCUITO RUNNING 2021

domenica 21 settembre 2008

Giro della Lagozza - Besnate

Anche la tappa di Besnate l'abbiam portata a casa! La giornata si presenta abbastanza coperta e con una temperatura che di prima mattina è abbastanza frizzantina per il periodo in cui siamo, ma in ogni caso senza pioggia. L'affluenza di podisti è davvero massiccia, così a occhio posso stimare almeno 600 persone.

Come al solito arrivo con tutta calma, vado a iscrivermi e scambio 4 chiacchiere con i vari amici che man mano incontro lungo la strada; mi cambio e appena tolta la tuta e rimasto in canotta e pantaloncini non posso far altro che iniziare a far riscaldamento proprio a causa della temperatura ormai non più estiva...

Tempi al km - Giro della Lagozza Arriva l'ora dello sparo, il 1°km è interamente su asfalto nelle vie limitrofe alla partenza, poi ci si tuffa nei boschi che ci accompagneranno per quasi tutta la gara. Fino al 7°km il tracciato è davvero veloce, quasi tutto pianeggiante attraverso il parco Lagozza, gli allevamenti e le fattorie di Centenate, fino a sbucare nei pressi di Crugnola. Breve tratto (non più di 200mt) su strada asfaltata prima di rientrare nello sterrato, dove da li a poco affronteremo le asperità di giornata; prima una salita abbastanza dura ma non troppo lunga posta all'inizio dell'8°km, un pò di discesa e al 9°km altra salita, meno dura della precedente ma più lunga e più costante. Finalmente si arriva all'ultimo km, cerco di finire in progressione coprendo gli ultimi 1000mt in 3'28" chiudendo la mia prova al 17° posto assoluto e 2° di categoria con il tempo complessivo di 37'39" alla media di 3'45"/km.

La gara era dichiarata di 10km, e forse per la prima volta da quando corro il piede d'oro il GPS mi ha indicato uno sviluppo pressochè identico: 10,02. Per la cronaca la gara è stata vinta dal marocchino Belfakir, al secondo posto il connazionale Nader Rahhal e a chiudere il podio Scarton Emiliano.

Purtroppo non riesco a rientrare nei premiati... oggi l'ultimo premio a disposizione è per il 15° arrivato... ma sono comunque soddisfatto della mia gara e del mio crono, considerato poi che tra me è la decima piazza ci sono circa 30" di divario: davvero un niente!

Bel percorso, buona organizzazione e tanta gente felice di correre! Ci si vede settimana prossima a Leggiuno per la "camminata alpina" valevole come tappa n°28 del piede d'oro.

1 commento:

  1. ciao ...c'eravamo anche noi...io sono arrivato assieme a cantisani  in 38'30'' con una tendinite che mi tormentava...ma stò facendo gli ultrasuoini e mi auguro funzionino.poi magari battaglieremo ..bay bay

    RispondiElimina