martedì 26 maggio 2009

11° Giro podistico del Varesotto - 1a tappa - Casorate Sempione

DSCF9854 

Finalmente dopo mesi di trepidazione e di preparativi, ieri sera l'11° Giro Podistico del Varesotto ha preso il via!! Dopo alcune edizioni in cui il maltempo aveva rovinato un po' la festa, quella di ieri sera è stata la giornata ideale per correre, grazie ad una perturbazione che ha permesso l'abbassamento della temperatura, senza però scaricare ettolitri d'acqua sulla testa dei girini!

IMG_4759 Il richiamo del Giro si conferma più forte della burocrazia e di qualsiasi altro intoppo, infatti nonostante il nuovo regolamento relativo alla gara competitiva che prevede certificato medico e tesseramento FIDAL, ieri sera c'erano la bellezza di 1006 partenti!

Dopo aver assistito al Baby Giro e al Mini Giro, arriva il momento "clou" della serata con la partenza del Giro vero e proprio; come sempre gli attimi che precedono lo sparo dello starter sono davvero caotici e carichi di tensione, con gli organizzatori che hanno il loro bel da fare per riuscire a tenere a bada gli scalpitanti runners: dal più veloce fino al "super tapascione", tutti voglion stare davanti!

Ore 20.30 dopo le raccomandazioni dello speaker Silvio Omodeo, arriva il colpo di pistola a sancire l'apertura delle ostilità; neanche a dirlo il plotone parte velocissimo, complice anche il traguardo volante posto a 1,6km dalla partenza proprio davanti al negozio Pu.Ma Sport di Antonio & Silvia, dove il più veloce a transitarvi risulta Roberto Radice dell' A.R.C. Busto.

Dopo la sfuriata iniziale, è un quartetto a prendere decisamente il comando della corsa, con Fabio Caldiroli, Marco Brambilla, il giovane Francois Marzetta e il marocchino Abdelkader Belfakir: saranno loro a giocarsi la vittoria di questa 1^ tappa.

I miei tempi al km - 1^ tappa Casorate Sempione Io nonostante la recente gara di Domenica al piede d'oro dove non mi sono certo risparmiato, mi trovo ad andare inaspettatamente forte, con le gambe che girano bene dall'inizio alla fine; tutto sembra andare per il verso giusto quando a circa 1,5km dalla fine mentre tento un sorpasso all'interno di una curva a sinistra, il corridore che mi precede probabilmente inavvertitamente, mi chiude la traiettoria costringendomi a finire con la spalla contro un cancello...

In quel momento non sento niente: rilancio l'andatura, e a circa 700mt. dall'arrivo riesco ancora a cambiare passo, recuperando diverse posizioni prima di tagliare il traguardo posto come sempre all'interno della pista di atletica dell'impianto di Via Roma.

DSC_6745   IMG_0090

Sono 24° con il tempo di 18'27" per coprire i 5,54km rilevati al mio GPS (la misurazione ufficiale diceva 5,45km), la gara è vinta da Fabio Caldiroli con il tempo di 16'53", al 2° posto Abdelkader Belfakir (16'59") e al 3° la promessa Francois Marzetta (17'02"). In campo femminile è sempre lei a dettar legge: Silvia Murgia che fa sua la gara con il tempo di 20'26", piazza d'onore per Cinzia Passera (20'42") e a chiudere il podio Marta Lualdi (20'55"). 

                                                  >>>ORDINE DI ARRIVO<<<                       

DSC_7056 Finita la corsa controllo i danni subiti contro il cancello e faccio una breve sosta presso la croce rossa dove gli addetti mi disinfettano e mi danno del ghiaccio: un po' di escoriazioni, un grosso ematoma, ma soprattutto tanto dolore che mi fa faticare anche a muovere il braccio... speriamo non mi dia troppo fastidio a correre...

In conclusione una serata stupenda, a partire dal meteo che ha rinfrescato senza rovinare la festa, all'atmosfera davvero particolare che si respira solo alle gare del Giro del Varesotto, all'ottima organizzazione che non ha sbagliato niente, senza dimenticare la possibilità di fermarsi con gli amici nell'area feste per "integrare" le fatiche della gara con salamelle, patatine e birra: più di così non si può!

Non mi resta che ricordarvi l'appuntamento con la 2^ tappa del Giro per Giovedì 28 Maggio a Besnate e segnalarvi un pò di link dove poter trovare altro materiale sulla serata di ieri : partiamo dal sito ufficiale della manifestazione quello dell'Atletica Casorate dove l'amico Antonio Puricelli ha scritto un bell'articolo, il blog sempre ricco di notizie del grande Matteo Raimondi,  il sito della OTC Como dove potete trovare tutte le classifiche, la fotogallery by CorsAmica, la fotogallery by Marathon Max e la fotogallery1 e fotogallery2 di OneMarathonForCapasso.

10 commenti:

  1. Solo una parola: impressionante, sono partito un po' indietro, ho superato molti concorrenti, ma vedevo sempre una marea umana davanti a me. Complimenti per la tua buona gara, Beppe !

    RispondiElimina
  2. Veramente una gran bella manifestazione !!! organizzazione PERFETTA !!! atmosfera ideale attorno all'anello della pista per una serata d'amicizia e di sport sano !!! Grande Omodeo nel suo calore e nella sua professionalità !!! Bravi tutti !!! Grazie ad ANTONIO e a tutta l'Atletica Casorate !!!

    RispondiElimina
  3. Un complimento agli organizzatori e soprattutto ad Antonio mi ricordo ancora 11 anni fà la prima edizione ogni anno che passa il giro è sempre più bello e raccoglie sempre più appassionati. Beppe spero che la botta che hai rimediato in gara ieri sera non ti dia troppo fastidio domani a Besnate un saluto by Alby

    RispondiElimina
  4. E bravo Beppe! Sei arrivato ad una manciata di secondi dagli amici Cantisani e Busetto che stanno andando bene. Vedrai che già a Besnate migliorerai ancora. Ciao

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti per i complimenti che fan sempre piacere!!Purtroppo la spalla mi fa male e faccio fatica a muovere il braccio... oggi proverò a uscire a fare una corsetta sperando di riuscirci...A domani!!!!Ciaooooo

    RispondiElimina
  6. Ciao Beppe! Caspita che sfiga! Mi spiace per la tua spalla e non mi piace gufare, ma quando l'anno scorso avevo male al trapezio (e mi prendeva pure il braccio)....non riuscivo a correre per niente! Spero che non sia il tuo caso....Come sempre non riesco a conoscerti di persona...Ieri sera ti ho cercato, ma eravamo in troppi! Sappi che mio figlio fa il minigiro, per cui se vuoi beccarmi, mi trovi quando lui corre. Dai a Besnate, ci conto! Complimenti per la tua corsa!!!!!!! ciaoooooooo

    RispondiElimina
  7. Quest'anno ti seguo...ti seguo...ti seguo... dal divano. Con le gambe allungate sul tavolino e il computer sulle cosce, strafogandomi di pop-cornRendo l'idea? Viva il Giro del Varesotto! Ah, come mi manca. Era solo un anno fa...

    RispondiElimina
  8. A.S.D.RunnersQuinzano27 maggio 2009 17:27

    Ciao Beppe , complimenti per la tua prestazione , spero che l'incidente al braccio non incida nelle prossime gare , ci vediamo giovedi' dopo la gara , se arrivo presto ti aspetto al traguardo con la bandiera . P.S. Visto che tu sei preciso , guardando la classifica ho notato che il tempo e il realtime e' lo stesso , quindi lo start e' uguale per tutti , chi parte dietro non fa 5,4km ma probabilmente piu' di 6 !!! cosi' il cip fa la meta' del suo lavoro , ma non fa la meta' piu' importante , che sarebbe il realtime !!!!CIAO, Antonio

    RispondiElimina
  9. Ciao Antonio, a Casorate alla partenza non c'era il tappeto per il rilevamento, non so se nelle prossime gare ci sarà o meno: vedremo.Ci vediamo domani!Ciaoooo

    RispondiElimina
  10. ciao... ossido di zinco: disinfiamma!

    RispondiElimina